Condividi su Facebook   Condividi su Twitter   Invia per email
Venerdì al Civico serata Piazzolla
Al Teatro Civico alle ore 21 il concerto tenuto da Ars Lituanica Trio
Ultimo aggiornamento: 5-7-2021

 Ars Lituanica Trio
Venerdì prossimo 9 luglio si chiude l’intenso programma della prima parte dell’anno, avviato a inizio giugno, cioè appena possibile dopo le regole delle chiusure per la pandemia, della diciassettesima stagione artistica “Musicaè” dell’associazione Amici della Musica di Busca, organizzata con la Città, assessorato alla Cultura. E’ in programma la serata dedicata a Piazzolla: al Teatro Civico alle ore 21 il concerto dal titolo Exclusively Piazzolla tenuto da Ars Lituanica Trio (Dalia Dedinskaite, violino Gleb Pysniak, violoncello Tadas Motiecius, fisarmonica). Grazie al sostegno di Sedamyl e Fondazione Crt.
Prenotazioni: Dante e Marilena 339.6013250, con precedenza ai soci. Si invitano gli spettatori ad arrivare a teatro fra le 20,15 e le 20,45
 
Il programma
Primavera Portena dal Four seasons in Buenos Aires Oblivion
Verano Porteno dal Four seasons in Buenos Aires Le Grand Tango
Escualo
Otono Porteno dal Four seasons in Buenos Aires
Invierno Porteno dal Four seasons in Buenos Aires 
 
Dalia D?dinskait?, vincitrice di concorsi nazionali e internazionali, è una delle giovani violiniste lituane più promettenti. In seguito alla vittoria del primo premio al concorso internazionale “Violine in Dresden” in Germania, nel 2010, è stata invitata a eseguire il Concerto per violino di L. Van Beethoven in occasione del prestigioso Festival “Dresdner Musikfestspiele 2012”. D. D?dinskait? ha tenuto concerti in Europa, negli Stati Uniti e in Nuova Zelanda. Si è inoltre esibita come solista insieme con l’Orchestra Sinfonica Statale Lituana, l’Orchestra Sinfonica Nazionale Lituana, la “Dresdner Kappelsolisten” e l’orchestra sinfonica  “Carl Maria von Weber” di Dresda, diretta da Saulius Sondeckis, Juozas Domarkas, Georg Mark, e altri. Nel 2014, Dalia ha debuttato con grande successo alla Wiener Musikverein, dove ha eseguito la prima mondiale del “Duettissimo” di V. Barkauskas. Il suo promettente talento è stato da subito notato dalla sua prima insegnante, Elena Lašait?. Successivamente, Dalia ha proseguito gli studi con il prof. Jurgis Dvarionas, ma è stata l’impronta di Christian Altenburger, violinista austriaco e professore presso l’Università di Vienna, a lasciare una traccia indelebile. Dal 2020 è violino di spalla dell’Orchestra Sinfonica Nazionale Lituana. 
 
Già all’età di 14 anni, il violoncellista Gleb Pyšniak ha debuttato come solista con l’Orchestra da Camera Lituana (dirigente Prof. Saulius Sondeckis) della Società Filarmonica Nazionale Lituana. Allievo della leggendaria violoncellista Natalia Gutman, si è esibito nelle più famose sale da concerto di tutto il mondo, tra cui la Wiener Musikverein, la Royal Concertgebouw di Amsterdam, la Sala Grande del Conservatorio di Mosca. Come solista, si è esibito con l’Orchestra Sinfonica del Conservatorio di Mosca, l’Orchestra Sinfonica Nazionale Lituana, l’Orchestra Sinfonica Statale Lituana, l’Orchestra da Camera Lituana, l’Orchestra da Camera di San Cristoforo, la Riga Sinfonietta, l’Orchestra Sinfonica di Porto, per citarne solo alcune.   Gleb ha meritato il massimo riconoscimento in importanti concorsi a livello nazionale e internazionale, oltre ad essere insignito di un riconoscimento per la promozione del Paese all’estero, ricevuto dalle mani del Presidente della Repubblica di Lituania Valdas Adamkus in persona. La sua prima insegnante, Tatjana Kuc, ha guidato il violoncellista nei primi passi del suo viaggio musicale, che lo ha poi portato a studiare con il prof. Rimantas Armonas e il prof. Johannes Meissl, arricchendo il suo bagaglio formativo nelle master class di Yo-Yo Ma, Mstislav Rostropovich, Silvija Sondeckien? e Heinrich Schiff. Dal 2018 è il violoncellista del quartetto d’archi “?iurlionis“ della Filarmonica Nazionale Lituana. 
 
Tadas Motie?ius, giovane e promettente fisarmonicista, assistente docente presso l’Accademia lituana della musica e del teatro. Diplomato presso la Scuola d’Arte Saulius Sondeckis di Šiauliai, nel 2018, ha terminato gli studi di specialistica in fisarmonica con il prof. Raimondas Sviackevicius, presso l’Accademia della musica e del teatro della Lituania, dove è attualmente impiegato come assistente docente. Nel 2014, Tadas ha preso parte al programma di scambio internazionale ERASMUS, durante il quale ha avuto occasione di studiare con uno dei maestri più rinomati a livello mondiale, G. Draugsvoll, presso la Royal Academy of Music in Danimarca. Si è formato con numerosi insegnanti di fama mondiale, del calibro di G. Draugsoll (Danimarca), O. Murray (Gran Bretagna), J. Rattya, M. Luomma (Finlandia), S. Hussong, E. Moser (Germania), G. Stopa (Germania / Austria), M. Bjeletic (Serbia), B. Zagoranski (Croazia), D.Vendramin, C. Jaccomucci, C. Rojac, S. Zanchini, M. Pittocco, G. Dellarole (Italia), B. Lenko (Slovacchia), K. Baran, Z. Ignaczewski, G. Palus, R. Grzaka (Polonia), S. Osokin, V. Semionov, F. Lips, A. Ledeniov, A. Dmitriev (Russia), N. Sevriukov, M. Bula (Bielorussia). Nonostante la giovane età, ha già meritato il premio dedicato alla Regina Marta di Lituania. Vincitore di molteplici concorsi nazionali e internazionali, ha partecipato a numerosi festival, seminari e progetti. Attestati di merito gli sono stati conferiti da ministri e sindaci, oltre che dai presidenti della Repubblica V. Adamkus e D. Grybauskaite. In qualità rappresentante dell’Accademia lituana della musica e del teatro, è stato recentemente considerato uno dei fisarmonicisti più emozionanti in Lituania, rappresentando però la Lituania in molti eventi di prestigio anche all’estero.   Nel corso della sua carriera, Tadas Motie?ius si è esibito nelle sale di Tallinn, Riga, Danzica, Copenaghen, oltre che in Finlandia, Bielorussia, Lettonia, Estonia, negli Stati Uniti e in Australia. Ha partecipato a festival e seminari in Francia, Lettonia, Polonia e Finlandia. Nell’estate del 2012, è entrato a far parte di un’orchestra internazionale con cui si esibisce in tournée in tutta Europa.   Attualmente, il fisarmonicista partecipa attivamente a eventi artistici esclusivi in Lituania, collaborando con una varietà di realtà artistiche come il Teatro Nazionale dell’Opera e del Balletto di Lituania, il Teatro Musicale di Stato di Klaipeda; il Teatro dell’Opera da Camera Baltica, il Teatro Nazionale “Lele” di Vilnius, il coro di Stato “Vilnius”.
NELLA FOTO: Ars Lituanica Trio