ISTRUZIONE

Settore di competenza:
SEGRETERIA

Responsabile del Procedimento:
Lucia RETO
Tel. 0171.948626
E-mail:segreteria@comune.busca.cn.it

Scuole

Nel territorio del Comune di Busca operano una Direzione Didattica Statale, un Istituto Comprensivo, due Asili Infantili Privati e l'Istituzione Scolastica Privata per Geometri e Ragionieri ''Fassino''.

Scuole statali

- Istituto comprensivo ''G. Carducci''

Scuole private

- Asilo infantile Busca
- Asilo Infantile frazione San Chiaffredo
- Istituzioni scolastiche A. Fassino (geometri e ragionieri)

 

immagine Servizi scolastici

Trasporto alunni

Per gli alunni residenti e frequentanti le scuole dell'infanzia, primarie e secondaria di primo grado presenti sul territorio di Busca, il Comune predispone un servizio di trasporto durante i giorni di attività didattica; inoltre, sulla scorta di apposite intese con i Comuni limitrofi, il servizio può riguardare anche alunni non residenti, fermo restando i percorsi e i punti di raccolta prestabiliti per i residenti.
Per poter usufruire di tale servizio ogni alunno dovrà essere munito di apposito tesserino rilasciato dall'ufficio istruzione del Comune.

- Modulo iscrizione trasporto alunni (Modulo)
- Fermate scuolabus richiedibili
- Tariffe scuolabus
- Le novità del Servizio Trasporto Alunni dall'a.s. 2011/12


Mensa scolastica

Il Comune predisponde il servizio mensa per gli alunni frequentanti la scuola dell'infanzia, primaria e secondaria di primo grado di Busca capoluogo.
Per poter usufruire di tale servizio occorre effettuare l'iscrizione presso l'ufficio istruzione del Comune.

 - Modulo iscrizione mensa (Modulo)
- Tariffe mensa scolastica
- Menù estivo mensa scuole infanzia primaria e secondaria di primo grado Busca
- Menù invernale mensa scuole infanzia primaria e secondaria di primo grado Busca
Handicap

Il Comune dispone il servizio di trasporto alunni mediante l'utilizzo di mezzi speciali per le scuole dell'infanzia, primaria e secondaria di primo grado.
E' previsto un contributo annuale per chi utilizza i propri mezzi per il trasporto a scuola (Deliberazione G.C. n. 35/2007).
L'utenza portatrice di handicap è esente dal pagamento delle tariffe trasporto scolastico, mensa ed assistenza scolastica per le scuole dell'infanzia, primaria e secondaria di primo grado. (Deliberazione G.C. n. 97/2008).
- Modulo richiesta contributo handicap mezzi propri (Modulo)

 

immagine Contributi per il diritto allo studio

Contributi comunali

- Riduzione per il pagamento delle tariffe per i servizi scuolabus e mensa: per ottenere la riduzione occorre presentare, presso l'ufficio Istruzione comunale, l'apposito modulo di richiesta debitamente compilato.
- Contributo per zone non servite da scuolabus: in applicazione della deliberazione della Giunta comunale n. 139 del 29.12.2006, è possibile richiedere, per ogni anno scolastico, un contributo a favore degli alunni delle scuole primarie e secondaria di primo grado residenti in zone non servite da scuolabus - in cui la distanza tra l'abitazione e la fermata più vicina sia pari ad almeno 300 metri lineari. Le richieste devono essere presentate, presso l'ufficio Istruzione comunale, tramite apposito modulo debitamente compilato nei tempi stabiliti ogni anno da avviso pubblicato all'Albo del Comune.
- Modulo richiesta riduzione tariffe mensa e scuolabus (Modulo)

- Modulo richiesta contributo per zone non servite da scuolabus (Modulo)

Contributi regionali

- La Legge della Regione Piemonte n. 28/2007 prevede, all'art. 12, l'erogazione di assegni di studio, differenziati per fasce di reddito, finalizzate alla parziale copertura delle spese di iscrizione e frequenza o libri di testo, attività integrative previste dal piano dell'offerta formativa, trasporti.
- Le seguenti disposizioni: L. 62/2000, D.P.C.M. 106/2001, L. 448/1997 e ss.mm.ii., D.P.C.M. 320/1999, D. Lgs. 76/2005, prevedono la possibilità di richiedere un contributo per la borsa di studio e per la fornitura dei libri di testo.
Dall'a.s. 2012/13 la Regione Piemonte ha introdotto delle novità per richiedere i contributi per i Libri di Testo e l'Assegno di Studio.
In particolare, è previsto che la domanda per accedere ai contributi non venga più presentata sul modello cartaceo, ma che ogni famiglia provveda ad inserire le proprie richieste ONLINE attraverso il sito www.piemontefacile.it
Fino al 15 luglio 2013 è possibile registrarsi sul sito www.piemontefacile.it per ottenere le credenziali di accesso al sistema.
Le credenziali possono essere richiesti anche presso appositi Sportelli Accreditati, di cui si pubblica l'elenco.

- Elenco Sportelli Sistema Piemonte

 







Data ultima modifica: 22/5/2019