Condividi su Facebook   Condividi su Twitter   Invia per email
Ala comunale, illuminazione pubblica, progettazioni e biblioteca: ecco le voci della variazione di bilancio
Ratificata dal Cosiglio comunale del 1° giugno scorso
Ultimo aggiornamento: 6-6-2022

Tra le voci della variazione di bilancio, 100.000 euro giungono da un contributo della Fondazione Cassa di risparmio di Cuneo e sono stati destinati all’efficientamento energetico dell’ala comunale in piazza Santa Maria, in modo da rendere il locale riscaldato e usufruibile anche nel periodo invernale
La prima variazione del bilancio comunale 2022, ratificata dal Consiglio comunale nel corso della seduta del 1° giugno scorso, consiste in quattro principali voci: 278.313 euro sono stati recepiti in entrata da un contributo della Regione Piemonte destinato all’efficientamento dell’illuminazione pubblica, i quali, insieme a un co-finanziamento con fondi comunali, saranno impiegati a questo scopo in un lotto di interventi del valore totale di 353.000 euro; 100.000 euro giungono da un contributo della Fondazione Cassa di risparmio di Cuneo e sono stati destinati all’efficientamento energetico dell’ala comunale in piazza Santa Maria, in modo da rendere il locale riscaldato e usufruibile anche nel periodo invernale;  72.145 euro arrivano dallo Stato sul fondo di Progettazione territoriale e sono attribuiti ad incarichi professionali esterni, per la redazione di progetti, anche in relazione al Pnrr: 11.000 euro sono stati assegnati dal ministero della Cultura e sono destinati all’acquisto di beni per la biblioteca civica.
NELLA FOTO: Tra le voci della variazione di bilancio, 100.000 euro giungono da un contributo della Fondazione Cassa di risparmio di Cuneo e sono stati destinati all’efficientamento energetico dell’ala comunale in piazza Santa Maria, in modo da rendere il locale riscaldato e usufruibile anche nel periodo invernale
NELLA FOTO: L’ala comunale in piazza Santa Maria