Condividi su Facebook   Condividi su Twitter   Invia per email
E' questa la settimana delle pazze acrobazie e dei delicati spettacoli di Mirabilia
Da giovedì 25 a domenica 28 agosto (con anteprima mercoledì 24) un susseguirsi di imperdibili appuntamenti
Ultimo aggiornamento: 22-8-2022

Sabato 27 agosto gli artisti si esibiranno, a luci pubbliche spente,  in un cubo fatto di americane, sospeso su una gru di 80 tonnellate
Mirabilia  è a Busca da giovedì  25 agosto  fino a domenica 28, con anteprima mercoledì 24 agosto al Teatro Civico.
Sarà un’apertura all’insegna dell'allegria  con la giocoleria "più pazza mai vista" e lo spettacolo di mimo “più stupido di sempre”. Si susseguiranno poi le esibizioni capaci di meravigliare grandi e bambini, dalle più strabilianti acrobazie alle marionette in uno spazio raccolto e magico . Con Ewan Consel, Circo Bipolär - Circus Artists Microcirco Acquarone Ferraris, Geko, Mike Rollins, Carlo Cerato, eVenti Verticali, Neshikot, Prismabanda Street Band
Tutto il programma su ????www.standapp.cloud

 
Al Teatro Civico
Mercoledì 24 agosto alle ore 21 il teatro ospiterà “LLABYELLOV” di  Carlo Cerato.
Sempre al Civico si terrà lo spettacolo di apertura di  Mirabilia a Busca, giovedì 25 agosto alle 21, che sarà “M.I.M.E.S. - Most Imbecilic Mime Ensemble Show” della compagnia The Three Dots
Company.
Il teatro, inoltre,  ospiterà la biglietteria fisica del Festival nelle seguenti date e orari: il 24 agosto dalle ore 19 alle 21, il 25 agosto dalle 19 alle 21, il 26 agosto dalle 17 alle 22, il 27 agosto dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 20, il 28 agosto dalle 8.45 alle 12 e dalle 15 alle 18.30.
 
In piazza della Rossa
La piazza sarà chiusa al traffico da venerdì  26 agosto  alle ore 12 a domenica 28 agosto  fino al termine degli spettacoli e degli smontaggi.
 
In piazza Diaz
Nella piazza sarà montata una struttura  è sarà chiusa dal 25 agosto  al 28 agosto al termine degli spettacoli e degli smontaggi.
 
In piazza Don Fino, sagrato della parrocchia
Questo  spazio sarà utilizzato per due spettacoli il 28 agosto alle 16,30 e alle 17,30.
 
Nel parco della Resistenza
Qui ci sarà Microcirco dal 26 al 28 agosto,  dalle ore 10 alle 20.
 
In via Umberto I
la via sarà interessata da alcuni interventi itineranti in musica nelle giornate del 26, 27 e 28 agosto.
 
In piazza Fratelli Mariano
L’unico spettacolo sulla piazza si terrà alle 21,30 sabato 27 agosto. Gli artisti si esibiranno, a luci pubbliche spente,  in un cubo fatto di americane, sospeso su una gru di 80 tonnellate.

Giorno per giorno
Il 24 agosto sul palco del Teatro Civico il nuovo progetto di spettacolo di Carlo Cerato, “LLABYELLOW, un collage di giocoleria, musica, silenzio, luci, costumi, battute e parole. Apertamente astratto, con un carattere ironico e surreale. Inizieremo dalla definizione di giocoleria, poi ci allontaneremo sempre più, fino al punto più lontano: la medusa. LLABYELLOV è il semplice piacere di scoprire, esplorare, osservare qualcosa di fragile e ridere di una battuta stupida, pubblico e artista insieme.

Il 25 agosto si entra nel vivo della programmazione Mirabilia con i tre mimi di The Tree Dots Company con Most Imbecilic Mime Ensemble Show. Tre mimi fuori dal comune danno vita allo spettacolo di mimo più stupido di sempre. Il semplice compito di cambiare una lampadina difettosa diventa il pretesto per iniziare un conflitto che porterà ad un combattimento senza esclusioni di colpi.

Dal 26 al 28, fin dal mattino, le attività di Microcirco – Il paese dei Balocchi, dedicato ai bambini e presente tutti i giorni.
Nella serata la Compagnia francese Neshikot con Martine e René: la storia di due personaggi che stanno insieme da sempre. È notte e come al solito  è il momento di accendere la luna e andare a letto.  Ma questa sera le cose non andranno come al solito. Una bella storia d'amore di una coppia di anziani che si conoscono a memoria. Una quotidianità poetica, magica e divertente. Uno spettacolo intimo e da godere, in pochi spettatori alla volta, in un’ambientazione tenera e intima.
A seguire  Evan Coswel con Stupid and Dangerous, arriva con la sua valigia e da il via allo spettacolo: una motosega, un monociclo gigante e uno stupido taglio di capelli sono gli strumenti del suo mestiere. Ewan accompagna il pubblico in un viaggio ai confini dell'assurdo, rischiando la vita e l'incolumità per portare a termine la sua missione: la completa e totale distruzione della tirannia del senso comune!
Circo Bipolar con One Eyed Jack: è storia di due surreali personaggi che si incontrano in un luogo senza tempo chiamato One Eyed Jacks. In questa dimensione metafisica accadono cose inusuali e a volte insensate. La regola del gioco è: cambiare le regole. Siete davvero sicuri che un pavimento non possa essere anche un soffitto? Fino a che punto si può giocare con la forza di gravità? E se la realtà fosse solo un’ idea?

Il 27 agosto repliche di Neshikot e Circo Bipolar. Nel pomeriggio Mike Rollins con Non è colpa mia, spettacolo vincitore di diversi concorsi di circo e teatro di strada, l’artista accompagna la platea festosa in un universo surreale sullo stile dei cartoni animati, dove mimo e clown s'incontrano. Combinando battute a raffica e commedia fisica, giocoleria non convenzionale e manipolazione creativa di due tubi da galleggiamento rosa.
In chiusura di serata  la Compagnia di danza aerea Eventi Verticali con l’incredibile e imperdibile performance Cubo in prima nazionale, un volume in volo, un palco tridimensionale sospeso nel vuoto, un caleidoscopio di forme e colori in continua mutazione, un gioco di corpi, danza, acrobatica, luci ed ombre che si confonde nelle modulazioni cromatiche della struttura. I performer abitano il Cubo aereo trasportando il pubblico in un colorato vortice di immagini che ogni volta esce dal prodigioso baule volante.
 
Chiusura il 28 agosto con repliche di Neshikot e con i giovanissimi Asd Il Gecko Tarantasca che presenta  Tela Bianca, quello spazio in cui scrivere con le nostre vite. Le stagioni sono sinonimo di cambiamento ed è proprio questa costante che ci rende unici e diversi. In questa avventura, che è la vita, vogliamo lasciarci sorprendere dal mutare degli eventi e delle emozioni che, alla fine completeranno ciò che siamo, ne domani e neanche ieri ma solo oggi.
Sempre nel pomeriggio la musica di Prismabanda, una street band che è un prisma di musica, danza ed energia, che tocca generi musicali diversi e ne realizza un musical tra gags, coreografie e giocoleria. Bingo con il suo nuovo spettacolo Volar sarà nella centralissima Piazza della Rossa. Ultimo appuntamento,  la storica Compagnia il Melarancio con La Battaglia dei Cuscini, uno spettacolo di piazza esplosivo, divertente e di grande coinvolgimento con centinaia di leggerissimi cuscini multicolori che compaiono in scena e in una reazione a catena esplode la battaglia
NELLA FOTO: Sabato 27 agosto gli artisti si esibiranno, a luci pubbliche spente, in un cubo fatto di americane, sospeso su una gru di 80 tonnellate