Condividi su Facebook   Condividi su Twitter   Invia per email
Atti vandalici nell’area verde di San Rocco: il Comune ha sporto denuncia
Ultimo aggiornamento: 3-8-2022

Atti vandalici nell’area verde di San Rocco
Ciottolato e cordoli in legno divelti, tavoli in pietra distrutti,  frantumi sparsi ovunque e possibile pericolo per tutti: è stata questa l’amara sorpresa riservata ai frequentatori dell’area verde di San Rocco. E ora i  volontari del Comitato frazionale, in vista della prossima festa patronale di metà mese, devono affrontare questa situazione. Di fronte a tanto, il Comune ha deciso di procedere con i rilievi del caso da parte del Comando di Polizia Municipale, a cui è seguita la comunicazione di reato ai Carabinieri.

“Grazie alla rilevazione da parte del comandante Gianluca Acchiardi, abbiamo denunciato i fatti – dice il sindaco Marco Gallo – e faremo di tutto per risalire ai responsabili. Si tratta di atti vandalici che non possono essere ignorati. Dispiace per i volontari del Comitato che si occupano della manutenzione ordinaria dell’area e per i residenti, fra cui molti bambini, che usufruiscono del parco”.
“L’area verde di San Rocco – dice l’assessore all’Istruzione, Lucia Rosso - è stata teatro lo scorso anno del progetto Re&Ti (Risorse educanti e Territori Inclusivi), nato dal welfare territoriale WeCaRe (Welfare Cantiere Regionale), che ha coinvolto numerosi bambini e ragazzi della zona in un percorso di consapevolezza partecipata delle aree comuni. In autunno, grazie al progetto Giovani in contatto, abbiamo intenzione di proseguire il percorso avviato. Questi episodi vanno perseguiti, ma non devono essere motivo di scoraggiamento: proseguiremo il percorso di attivazione della comunità, nella convinzione che solo un impegno condiviso può portare buoni frutti”.
NELLA FOTO: Atti vandalici nell’area verde di San Rocco
NELLA FOTO: "Spettacolo" desolante
NELLA FOTO: Il Comune ha provveduto alla comunicazione di reato