DENUNCIA DI NASCITA

Settore di competenza:
STATO CIVILE
Responsabile del Procedimento:
Chiara PASQUALE

Tel. 0171.948607
E-mail:demografici@comune.busca.cn.it
Chi denuncia
La dichiarazione di nascita è resa all'Ufficiale di Stato civile entro dieci giorni dalla nascita del bimbo, da uno dei genitori (se coniugati) o da entrambi (se non coniugati). La dichiarazione può essere fatta entro tre giorni anche al Direttore sanitario dell'istituto ospedaliero o della casa di cura dove il parto è avvenuto.

Dove si denuncia
La denuncia può essere resa indifferentemente: nel Comune dove è avvenuto il parto, nel Comune di residenza dei genitori, nel Comune di residenza della madre o, salvo diverso accordo, nel Comune di residenza del padre (se le residenze non coincidono).
Il nome imposto al bambino deve corrispondere al sesso e può essere composto da uno o più elementi onomastici, anche separati ma non superiori a tre. Tutti i nomi verranno riportati nei certificati e negli estratti di nascita rilasciati dall'Ufficiale dello Stato civile e nei certificati rilasciati dall'Ufficiale d'Anagrafe.