Condividi su Facebook   Condividi su Twitter   Invia per email
Ricevuta nel palazzo comunale una coppia di argentini di origine buschese
La graditissima visita ha rinnovato lo spirito del gemellaggio fra Busca e i Comuni  di Cruz Alta e San Marcos
Ultimo aggiornamento: 23-6-2022

Gli ospiti, qui con il sindaco e gli assessori, hanno molto gradito il dono del libro Buschesi
E’ stata ricevuta dal sindaco Marco Gallo e dagli assessori  una coppia di Cordoba (Argentina), Elsa Abbà e Jose Frances Abbà,  che sono in viaggio in Piemonte alla ricerca delle loro origini. In particolare, la signora Elsa è riuscita a risalire al bisnonno,  nato nel 1874 a Busca. Fu lui, con la moglie Caterina Bono e il loro primo figlio Giovanni ad  emigrare in Argentina nel 1901, dove nacquero  altri tre figli, tra i quali il nonno di Elsa.

La graditissima visita ha rinnovato lo spirito del gemellaggio fra Busca e i Comuni argentini di Cruz Alta e San Marcos, sottoscritto   il 9 dicembre 2000 a Cruz Alta, quando l’allora sindaco  Angelo Rosso firmò il documento insieme con i due colleghi d’oltreoceano: una iniziativa voluta per rendere omaggio alle storie di tanti migranti, come  quella della famiglia dei signori Abbà.
NELLA FOTO: Gli ospiti, qui con il sindaco e gli assessori, hanno molto gradito il dono del libro Buschesi
NELLA FOTO: La scultura all'ingresso del palazzo comunale dedicata al gemellaggio della Città con i Comuni argentini Cruz Alta e San Marcos Sud