Condividi su Facebook   Condividi su Twitter   Invia per email
Venerdì 25 febbraio coming out al contrario al Teatro Civico
Va in scena “Tutto sua madre”, nuovo appuntamento de “Il Teatro fa il suo giro – E le risalite”, la stagione condivisa dei Teatri Civici di Caraglio, Busca e Dronero organizzata da Santibriganti Teatro
Ultimo aggiornamento: 18-2-2022

Una scena dallo spettacolo
Venerdì 25 febbraio alle 21 il Teatro Civico ospiterà lo spettacolo “Tutto sua madre”, nuovo appuntamento de “Il Teatro fa il suo giro – E le risalite”, la stagione condivisa dei Teatri Civici di Caraglio, Busca e Dronero organizzata da Santibriganti Teatro.

Prodotto da Chiediscena, “Tutto sua madre” è un monologo interpretato da Gianluca Ferrato, con la regia di Roberto Piana, talmente ricco di personaggi da sembrare una commedia, in una girandola trasformista della parola e della voce per un’appassionante prova d’attore.

Lo spettacolo è la storia di un ragazzo e poi di un uomo che, attraverso peripezie e avventure, cerca di affermare la propria eterosessualità in una famiglia che, invece, lo aveva già ampiamente catalogato come omosessuale. È un testo nel quale si ride tanto, si fanno le dovute riflessioni sui condizionamenti familiari e si capisce come qualsiasi rinascita, sia provvidenziale, auspicabile o addirittura necessaria, anche quando si tratta di un coming out al contrario.

Scritto, e rappresentato nel 2012 da Guillaume Gallienne, attore e regista di punta della Comédie Française, lo spettacolo ha avuto a Parigi uno straordinario successo, una quantità enorme di repliche e successivamente, con il titolo “Tutto sua madre”, una versione cinematografica del 2014 che ha fatto man bassa di César.

E’ consigliabile la prenotazione, chiamando la segreteria di Santibriganti allo 011 645740 o la biblioteca civica allo 0171.948621 (lunedì chiusa, martedì 9-12,30 e 15-18,30, mercoledì 15-18,30, giovedì 15-18,30, venerdì 9-13).
Biglietti: Intero € 15 - Ridotto € 10 - Ridotto extra € 7
Cassa: apertura un’ora prima dello spettacolo
NELLA FOTO: Una scena dallo spettacolo