Condividi su Facebook   Condividi su Twitter   Invia per email
Domenica Occit'amo è a Valmala
Visite guidate gratuite tutto il giorno e poi la Passacharriera con La Bandia e lo spettacolo “Bordons de l’esprit”
Ultimo aggiornamento: 28-7-2021

l santuario di Valmala domenica 1° agosto una delle giornate del festival Occit’amo
Domenica prossima, 1° agosto, si terrà al santuario di Valmala una delle giornate del festival Occit’amo, la grande festa diffusa della tradizione occitana che va in scena in estate nelle valli Stura, Grana, Maira, Varaita, Po-Bronda, Infernotto e la pianura del Saluzzese.
.
La giornata incomincia con la scoperta dei tesori della diocesi di Saluzzo: dalle ore 10 alle 12 e  dalle 14 alle 16.30 alcuni volontari presidieranno il santuario della Madonna degli Arvatti, la parrocchiale di San Giovanni Battista, la cappella di Chiot Martin, accogliendo i visitatori ed illustrando loro i siti: Arvatti, il Santuario che precede il Santuario di Valmala; storia della parrocchiale  con riferimento ai Templari ed ai Cavalieri di Malta in valle Varaita; Chiot Martin con la pittura del Quattrocento e i rimandi alla mostra Tesori del Marchesato.

Alle ore 16.30 la Passacharriera con La Bandia, duo occitano di musiche rituali.

Alle ore 18 al santuario “Bordons de l’esprit” con Sergio Berardo bodega, Riccardo Serra tamborn, Enrica Bruna flauto, Michela Giordano voce: antica musica sacra d’Oc, arcaico ed evocativo repertorio di canti religiosi delle terre occitane.

Iscrizioni in link qui sotto

 
 
NELLA FOTO: l santuario di Valmala domenica 1° agosto una delle giornate del festival Occit’amo