Condividi su Facebook   Condividi su Twitter   Invia per email
Atti vandalici al parco Francotto: si cercano i colpevoli
Alcune decine di alberi ad alto fusto sono stati in parte abbattuti e in parte gravemente danneggiati. Saranno tutti sostituiti
Ultimo aggiornamento: 7-6-2022

Per mettere in sicurezza la zona, il Comune ha dovuto chiudere l’accesso al parco e provvedere alla pulizia e all’abbattimento degli alberi irrimediabilmente rovinati. A lavori finiti, in settimana l’accesso sarà riaperto
Tra febbraio e maggio scorsi ripetuti episodi di veri e propri atti vandalici hanno provocato gravi danni al bosco di un versante intero della collina del parco Francotto, quello che si affaccia su via Ernesto Francotto. Alcune decine di alberi ad alto fusto sono stati in parte abbattuti e in parte gravemente danneggiati. Per mettere in sicurezza la zona, il Comune ha dovuto chiudere l’accesso al parco e provvedere alla pulizia e all’abbattimento degli alberi irrimediabilmente rovinati. A lavori finiti, in settimana l’accesso sarà riaperto.

“Abbiamo denunciato i fatti – dice il sindaco Marco Gallo –e faremo di tutto per risalire ai responsabili. Si tratta di atti vili, aggravati dal danno, economico e affettivo, ad un luogo particolarmente amato dai buschesi, lasciato in eredità alla città dal benemerito medico e artista Ernesto Francotto e a lui, cantore della natura e amante della nostra splendida collina, giustamente dedicato. Tutti gli alberi abbattuti saranno sostituiti”.

“Siamo impegnati – afferma il comandate della Polizia municipale Gianluca Acchiardi - nell’opera di indagine e non lasceremo nulla di intento per perseguire chi ha voluto danneggiare in modo così spregevole un bene pubblico di notevole valore e significato”.
NELLA FOTO: Per mettere in sicurezza la zona, il Comune ha dovuto chiudere l’accesso al parco e provvedere alla pulizia e all’abbattimento degli alberi irrimediabilmente rovinati. A lavori finiti, in settimana l’accesso sarà riaperto