Condividi su Facebook   Condividi su Twitter   Invia per email
Proseguono i lavori nel cantiere della nuova sede della Protezione civile
Ultimo aggiornamento: 21-2-2022

Alcuni dei volontari della Protezione civile comunale nel cantiere della nuova sede: con loro il coordinatore Antonio Beoletto, l'assessore Ezio Donadio e il consigliere comunale Elio Campana
Sono ripresi e proseguono i lavori nel cantiere della nuova sede della Protezione civile  nel magazzino comunale della zona Capannoni. Ad essa sono destinate due delle sette campate del capannone dove trovano posto  anche i magazzini della Caritas e della Podistica Buschese e il Comitato frazionale di San Giacomo, per circa duecento metri quadrati su due piani. L'intervento è a carico del Comune e riguarda il rifacimento del tetto, la sistemazione interna degli spazi con nuova tramezzatura, già eseguiti, gli intonaci, gli impianti e gli infissi di prossima esecuzione. L’edificio, collegato al teleriscaldamento, sarà composto al piano terreno dall’autorimessa per i mezzi, un furgoncino e un pick-up più i due rimorchi della motopompa e della torre-faro, un’officina, un magazzino e un bagno e al primo piano  dal salone delle riunioni con angolo cucina, un ufficio e un bagno.
I lavori, assegnati dal comune con asta alla ditta Ceaglio Vittorio di Villar San Costanzo per un importo complessivo di 69.248 euro più Iva, riguardano  il rifacimento del tetto e una parte delle strutture interne.




 
NELLA FOTO: Alcuni dei volontari della Protezione civile comunale nel cantiere della nuova sede: con loro il coordinatore Antonio Beoletto, l'assessore Ezio Donadio e il consigliere comunale Elio Campana
NELLA FOTO: Proseguono i lavori nel cantiere della nuova sede della Protezione civile nel magazzino comunale della zona Capannoni
NELLA FOTO: L'intervento è a carico del Comune e riguarda il rifacimento del tetto, la sistemazione interna degli spazi con nuova tramezzatura, già eseguiti, gli intonaci, gli impianti e gli infissi di prossima esecuzione
NELLA FOTO: Un angolo della ristrutturazione