Condividi su Facebook   Condividi su Twitter   Invia per email
Al via i lavori nell’area gioco del parco della Resistenza
Giochi innovativi in tutta sicurezza
Ultimo aggiornamento: 11-10-2021

Al via i lavori nell’area gioco nel parco della Resistenza
Sarà un parco-giochi moderno e innovativo quello che sta prendendo forma con l’apertura oggi del cantiere di riqualificazione e messa in sicurezza dell’area verde attrezzata nel giardino della Resistenza, dove troveranno posto  giochi adatti anche a portatori di handicap. L’importo complessivo dei lavori è di 59.000 euro dopo l’asta, assegnata alla ditta Nober di Cuneo, finanziati in parte (12.000 euro) in seguito alla partecipazione a un bando della Fondazione Crc e con fondi comunali.

L'idea progettuale ha lo scopo di offrire ai cittadini un luogo di animazione e di incontro per le famiglie, dove i bambini possano giocare e socializzare in sicurezza. Il parco della Resistenza è da sempre un posto di aggregazione per i buschesi: ampio circa duemila metri quadrati, completamente recintato, con rampa di accesso per disabili e una notevole zona ombreggiata, nelle vicinanze della scuola primaria e della ludoteca, della sede del Comune e dell'ospedale, a ridosso del centro storico, ospita numerose attività organizzate, dalla ricreazione degli alunni all’estate bimbi e ragazzi, dal doposcuola agli spettacoli itineranti.

“Siamo contenti – dice il sindaco Marco Gallo – di poter mettere a disposizione dei bambine e delle famiglie, nel giro di un mese, il parco del centrocittà completamente rinnovato.  Ringrazio al Fondazione Crc per il contributo”.

Il progetto
La pavimentazione di tutta l’area giochi sarà in materiale antitrauma a protezione dell’incolumità dei bambini. E’ stato scelto come colore dominante il verde. “Evolution” è il nome del gioco principale, uno dei più innovativi sul mercato,  che presenta un percorso con passaggi, corde e prove di equilibrio.  Poi ci saranno una giostra rotante inclinata di 5°  adatta anche ai portatori di hadicap, due “spaghetti rotanti” formati da una colonna in legno, due altalene, quattro  giochi a molla e sarà conservato, ridipinto, il castello dedicati ai bambini più piccoli. Le soluzioni scelte sono adatte al massimo dei movimenti e del divertimento in sicurezza: il pavimento in gomma colata antitrauma, continuo e con raccordi a raso sul parto, è estremamente drenante e sarà posto anche sul percorso che porta all’entrata dell’area, in modo da offrire sempre un ambiente pulito, anche nelle giornate di maltempo.

Lavori negli altri parchi-gioco
Contemporaneamente, l’ufficio tecnico comunale ha predisposto una serie di interventi anche negli altri parchi gioco cittadini, ad incominciare da quello di piazza Donatori del sangue, dove sarà rifatto tutto il pavimento  in materiale antitrauma, che riguardano la messa in sicurezza e la sostituzione  dei giochi usurati. 
NELLA FOTO: Al via i lavori nell’area gioco nel parco della Resistenza