Condividi su Facebook   Condividi su Twitter   Invia per email
Il 5 settembre al colle dell'Agnello la scalata cicloturistica
Chiuso ai mezzi motorizzati  dalle ore 9 alle 14
Ultimo aggiornamento: 25-8-2021

Domenica 5 settembre l’Unione montana Valle Varaita, con l’Office de Tourisme du Guillestrois et Queyras,  organizza l’evento transfrontaliero
Domenica 5 settembre l’Unione montana Valle Varaita, con l’Office de Tourisme du Guillestrois et Queyras,  organizza l’evento transfrontaliero "L’Agnel 2744", scalata cicloturistica al colle dell’Agnello. L’appuntamento sportivo non competitivo coincide con il calendario francese dei Cols Réservés e ha il patrocinio dell’Agence de Developpement Touristique des Hautes Alpes.
Il ritrovo per i partecipanti è fissato a Pontechianale davanti all’ufficio turistico a partire dalle ore 9. La partecipazione è gratuita.
Il Colle dell’Agnello sarà chiuso ai mezzi motorizzati su entrambi i versanti dalle ore 9 alle 14. Dal lato francese, partenza dal Pont de Lariane; dal lato italiano, dalla ex- dogana.
Per la prima volta la manifestazione si fregia del marchio “Granda Green Evento Sostenibile”, rilasciato dalla Camera di Commercio di Cuneo per le buone pratiche ambientali adottate nell’organizzazione della manifestazione: la scelta di valorizzare il mezzo ecologico delle due ruote, una promozione cartacea a basso impatto e online, location all’aperto, materiali di utilizzo compostabili, raccolta differenziata.
NELLA FOTO: Domenica 5 settembre l’Unione montana Valle Varaita, con l’Office de Tourisme du Guillestrois et Queyras, organizza l’evento transfrontaliero "L’Agnel 2744"