Condividi su Facebook   Condividi su Twitter   Invia per email
Al Comune di Busca il premio 'Smart'
Iniziativa promossa dalla fondazione CRC con il patrocinio dell'Anci e dell’Uncem Piemonte
Ultimo aggiornamento: 19-7-2021

Ha ritirato il “Premio comuni Smart 2020”  per la Città  di Busca  dalle mani del vice-presidente della Fondazione Crc Ezio Raviola la assessora Beatrice Aimar
Il Comune di Busca è stato premiato fra i primi tre della provincia nella categoria Comuni grandi e medi al “Premio comuni Smart 2020”, la cui cerimonia si è tenuta  venerdì 16 luglio a Cuneo. L'iniziativa è promossa dalla fondazione CRC con il patrocinio dell'Anci (Associazione nazionale Comini italiani) Piemonte e dell’Uncem (Unione nazionale Comuni Comunità enti montani) Piemonte.

 Ha ritirato il premio per la Città  di Busca  dalle mani del vice-presidente della Fondazione Crc Ezio Raviola la assessora all'Innovazione Beatrice Aimar,  la quale sottolinea che “è molto importante che la Fondazione abbia voluto premiare in primo luogo chi in questi ultimi due anni ha fatto di più per migliorare ” e che  “per smartness si intende non solo tecnologia, ma l’insieme di strumenti messi in atto per poter offrire i servizi necessari a garantire una buona qualità di vita”.  “Siamo onorati – aggiunge sindaco Marco Gallo - di essere fra i primi in questa classifica e ringraziamo la fondazione CRC per questa iniziativa che vuole valorizzare lo spirito innovativo del territorio. Busca continuerà su questa strada con i prossimi progetti i quali hanno come obiettivo  lo sviluppo intelligente e innovativo di modelli che guardano al futuro in modo ‘green and smart’”.
 
Il premio è nato nel 2018, in seguito ai lavori di ricerca “Granda e Smart” pubblicato nel Quaderno 32 della collana della Fondazione CRC, realizzata dal centro studi, in collaborazione con Torino Wireless. L’analisi ha avuto l'ambizione di leggere per la prima volta la situazione della provincia di Cuneo in chiave Smart, evidenziando i punti di forza e le criticità dei comuni e dei territori nel rispondere in modo innovativo intelligente alle principali sfide odierne.
 
Per la seconda edizione, a distanza di 2 anni, la Fondazione ha invitato 250 comuni ad aggiornare la loro situazione al 2020 tramite la compilazione di un questionario: il lavoro di aggiornamento presentato contiene due importanti novità, una nuova griglia di indicatori per tenere conto del progresso tecnologico nei vari campi in cui il concetto di smartness è implementato e il coinvolgimento per la prima volta di alcuni territori esterni alla provincia di Cuneo.
 
Dallo studio emergono alcuni elementi particolarmente significativi. Intanto, il livello di Smart è cresciuto tra il 2018 e il 2020 in tutti gli ambiti di osservazione, in secondo la crescita maggiore è stata rilevata nell'ambito connettività, ossia degli interventi legati all'espansione della banda larga e del wifi pubblico, poi la crescita ha subito un rallentamento rispetto al biennio precedente 2016-2018, probabilmente per l'aspetto della pandemia e delle emergenze che alcuni comuni hanno dovuto affrontare negli ultimi due anni, infine i dati smentiscono l'idea che i progetti innovativi siano solo la portata dei comuni di grandi dimensioni, al contrario.
 
Sono stati premiati i comuni che hanno dimostrato la variazione positiva maggiore per ciascuna delle classi dimensionale negli ultimi due anni, infatti l'obiettivo del premio è promuovere una crescita diffusa delle iniziative innovative e far sì che l'intero territorio provinciale possa beneficiare degli effetti positivi della smartness
 
Il Comune di Busca è stato premiato fra i primi tre della provincia nella la categoria Comuni grandi e medi, in cui è risultato primo classificato Cervasca.
 
Ai primi classificati è stato consegnato il premio di  una city bike mentre, a tutti comuni selezionati tra i migliori di ogni categoria è andata una targa per dare visibilità all'impegno e i passi concreti compiuti in chiave innovativa e Smart. Il report completo è scaricabile dal sito della fondazione CRC alla pagina in link qui sotto.
NELLA FOTO: Ha ritirato il “Premio comuni Smart 2020” per la Città di Busca dalle mani del vice-presidente della Fondazione Crc Ezio Raviola la assessora Beatrice Aimar
NELLA FOTO: Il Comune di Busca è stato premiato fra i primi tre della provincia nella categoria Comuni grandi e medi al “Premio comuni Smart 2020”