Condividi su Facebook   Condividi su Twitter   Invia per email
Dal Comune due assunzioni di sei mesi nell’ambito di 'Cantieri di lavoro' della Regione
Un aiuto alla sempre più pressante domanda
Ultimo aggiornamento: 31-3-2021

Il logo dell'iniziativa
Il Comune ha ottenuto un co-finanziamento da parte della Regione nell’ambito di “Cantieri di lavoro” per il progetto “Lavoroccasione” di inserimento lavorativo  riservato a disoccupati in condizioni di particolare disagio sociale. Si tratta della seconda  esperienza del genere del Comune, che va così incontro alla sempre più pressante domanda  di lavoro presente nella popolazione, la prima era stata effettuata nel 2019.

Per 6 mesi (130 giornate lavorative), a partire dal prossimo 6 aprile, due disoccupati segnalati dal Consorzio socio-assistenziale del Cuneese svolgeranno lavori nel settore della cura del territorio, delle aree  e delle infrastrutture comunali, in affiancamento agli operai del Comune.

Gli inseriti seguiranno un  corso di formazione di Orientamento professionale e accompagnamento al lavoro di 8 ore, in seguito lavoreranno per sei mesi con un compenso di  35,17 al giorno. La spesa a carico del Comune è di 4.117 euro, integrata da altri 2.700 euro della Regione.
 
NELLA FOTO: Il logo dell'iniziativa