Condividi su Facebook   Condividi su Twitter   Invia per email
Trecento buschesi provenienti da 21 Paesi piacevolmente a tavola insieme
"A tavola con il mondo", una iniziativa che significa molto per la nostra comunità
Ultimo aggiornamento: 30-5-2022

A tavola con il mondo, ieri nel parco dell’Ingenio, evento organizzato con il patrocinio della Città dall'associazione IdeeCOMunità, in collaborazione con le associazioni Ingenium, Andirivieni e Caritas
Trecento persone  provenienti da 21 Paesi, tra cui Russia e Ucraina e poi Brasile, Perù,  Venezuela,  Francia, Albania, Grecia,  Romania, Ucraina, Marocco, Mali, Senegal, Guinea, Costa d'Avorio, Burkina Faso,  Nigeria,  Egitto,  India,  Cina, Australia  e, naturalmente, Italia, insieme per una festa veramente interculturale: questo è stato A tavola con il mondo, ieri nel parco dell’Ingenio, evento organizzato con il patrocinio della Città dall'associazione IdeeCOMunità, in collaborazione con le associazioni Ingenium, Andirivieni e Caritas.

Era presente per il Comune la assessora Lucia Rosso: “E stata una giornata molto partecipata, anche grazie al coinvolgimento delle scuole: gli organizzatori sono andati a parlare ai bambini e ai ragazzi dell'importanza della condivisione, del dialogo, dello stare insieme, della pace e hanno invitato le famiglie a partecipare.  Grazie per una iniziativa che significa molto per la nostra  comunità”.

Si sono susseguiti i giochi, i canti nelle diverse lingue e i racconti  dei buschesi delle diverse nazionalità circa le loro usanze, i loro ricordi, il loro cibo, poi condiviso con un convivialità autentica.
NELLA FOTO: A tavola con il mondo, ieri nel parco dell’Ingenio, evento organizzato con il patrocinio della Città dall'associazione IdeeCOMunità, in collaborazione con le associazioni Ingenium, Andirivieni e Caritas