Condividi su Facebook   Condividi su Twitter   Invia per email
Rassegna cinematografica d’inverno al Lux

A cura del Cineclub, che cerca nuovi associati per collaborare all'incremento delle attività

Ultimo aggiornamento: 23-12-2014

Otto pellicole per due serate settimanali: ecco la rassegna d'inverno al cinema Lux

Dopo il successo della rassegna d'autunno, il Cineclub Méliès continuerà a proporre pellicole di qualità per la prossima rassegna d’inverno a cinema Lux. La rassegna settimanale si svolgerà da giovedì 8 gennaio a venerdì 6 nei giorni di giovedì e venerdì  (con pausa nella settimana del 12-13 febbraio per il Carnevale).. 

 

Sono previsti l’introduzione al film prima della visione e il “caffè cinematografico” al venerdì sera.

 

Il costo della tessera per 8 titoli è di 10 euro (comprensivi di tessera associativa Méliès-ANCCI 2014-2015 per chi ancora non è socio.

 

Le due serate giornate danno la possibilità di aprire alla vendita di altre duecento tessere, tenuto anche conto della grande richiesta per la rassegna d’autunno.

 

I punti vendita sono: cartoleria La Rossa e Caffè di Città (via Umberto I ) e Denis Parrucchieri (via Laghi d’Avigliana – San Chiaffredo di Busca). La vendita delle tessere continuerà anche in sala, dalla prima di rassegna. Per chi è già socio, il rinnovo dell’abbonamento di rassegna sarà effettuato esclusivamente in sala, in occasione delle proiezioni.

 

Si apre con "Un insolito naufrago nell'inquieto mare d'Oriente" di Sylvain Estibal che racconta  le vicende del pescatore Jafaar alle prese con un maialino vietnamita e delle sue rocambolesche avventure.

Si prosegue  con l'ultimo lavoro di Ivano De Matteo "I nostri ragazzi" con Alessandro Gassman e Luigi Lo Cascio, film che dimostra quanto una bravata dei figli possa cambiare la vita di due famiglie per sempre (15 e 16 gennaio).

La terza proiezione è "Le due vie del destino" con Colin Firth e Nicole Kidman, storia di un reduce di guerra che ancora non ha chiuso i conti col passato e vive perseguitato dall'immagine di un giovane ufficiale giapponese (22 e 23 gennaio).

A seguire  il film rivelazione di Rok Bicek, "Class enemy", ambientato in un liceo come tanti, con una classe come tante ed una routine che scorre regolare, fino a che non irrompe il nuovo insegnante di lettere, duro e severo (29 e 30 gennaio).

La seconda metà di rassegna incomincia con  "Boyhood" di Richard Linklater, esperienza cinematografica unica nel suo genere, un film girato nell'arco di 12 anni che fa emergere in modo inequivocabile la straordinarietà dell'ordinario, con tono delicato e appassionato (5 e 6 febbraio).

La sesta di rassegna ha in programma il lavoro di Mariana Rondòn, "Pelo malo" con protagonista il piccolo Junior alle prese con la sua chioma ribelle e la foto dell'annuario alle porte (19 e 20 febbraio).

Ritornano poi i f.lli Dardenne con "Due giorni, una notte", con protagonisti Marion Cotillard e Fabrizio Rongione, pellicola che prende di petto temi quali il lavoro, l'altruismo, l'alterità, il sacrificio (26 e 27 febbraio).

Chiude il ciclo il lavoro di Gustavo Taretto "Medianeras, innamorarsi a Buenos Aires", commedia romantica di Martin e Mariana: due giovani che abitano la cittadina argentina e che frequentano le stesse strade tutti i giorni, ma che non si sono mai incontrati, ce la faranno? (5 e 6 marzo).

Il Circolo segnala che, valutata l’accresciuta attività all’interno della sala, è alla ricerca di almeno un paio di volontari, che non devono necessariamente possedere competenze cinematografiche per collaborare; è sufficiente la volontà di dare una mano all’associazione, dall’organizzazione delle serate alla realizzazione degli eventi. Per chi volesse collaborare il numero da chiamare è 340.9710731. Per maggiori informazioni relative alla rassegna, è possibile contattare il Circolo al 349.1817658 od inviare una email a direttivo@cineclubmelies.it . Il Cineclub ha anche un sito sempre aggiornato: www.cineclubmelies.i t, sezione “Rassegne”.

NELLA FOTO: Otto pellicole per due serate settimanali: ecco la rassegna d'inverno al cinema Lux