Condividi su Facebook   Condividi su Twitter   Invia per email
45 giovani impegnati nel sociale andranno gratis ad un concerto di Collisioni
Premiati dai progetti 16% giovani al centro e Spazzamondo e scelti in base alla loro  dedizione nel volontariato
Ultimo aggiornamento: 5-7-2022

Gli amministratori Aimar, Rosso, Bressi e Cesana con  alcuni dei ragazzi che andranno al concerto di domenica 10 luglio ad Alba
Quarantacinque giovani buschesi e tarantaschesi potranno assistere gratuitamente domenica 10 luglio al concerto di Collisioni Festival ad Alba grazie a due progetti della Fondazione CRC attivati sul territorio dei due comuni: 16% Giovani al centro su Bando Giovani in contatto, avviato proprio in questi mesi, e Spazzamondo, manifestazione svoltasi lo scorso 4 giugno. La Fondazione CRC ha comunicato l’attribuzione dei biglietti omaggio ai due Comuni che hanno deciso di assegnarli secondo un criterio in linea con lo spirito dei due progetti. È quindi stato richiesto agli operatori degli spazi aggregativi e ai rappresentanti di diverse associazioni cittadine di segnalare i ragazzi e le ragazze di Busca e Tarantasca attivi e partecipi alla vita di comunità.

“Ringraziamo di cuore i giovani che si mettono a disposizione della comunità - hanno detto l’assessore alle Politiche giovanili, Beatrice Aimar, l’assessore all’Istruzione Lucia Rosso, l’assessore all’Ambiente, Diego Bressi, per Busca e il consigliere, Manuel Cesana, per Tarantasca, che hanno incontrato i ragazzi individuati per un momento di condivisione - perché è anche grazie a loro se i nostri territori possono vantare tante iniziative rivolte a questa fascia d’età: ci sono tanti giovani che si impegnano nelle diverse realtà associative e sociali cittadine e frazionali, giusto questo piccolo premio. Bravi  e continuate così!”.
 
NELLA FOTO: Gli amministratori Aimar, Rosso, Bressi e Cesana con alcuni dei ragazzi che andranno al concerto di domenica 10 luglio ad Alba