Pile e farmaci

Vanno conferiti negli appositi contenitori posizionati sul territorio.

Raccolta Differenziata

COSA SÌ:

pile e batterie di elettrodomestici, telefoni, giocattoli, orologi, componenti audio–video portatili; farmaci e medicinali scaduti, privati della confezione e del bugiardino. Fiale per iniezioni, disinfettanti, sciroppi, pastiglie, pomate (senza la confezione di carta né il bugiardino.

QUANDO:
lo svuotamento dei cestini stradali è previsto una volta al mese o secondo il riempimento degli stessi. ALTRI RIFIUTI PERICOLOSI: OLIO MINERALE, BATTERIE PER AUTO ESAUSTE, NEON, BARATTOLI CON SOSTANZE PERICOLOSE E/O INFIAMMABILI (con i simboli sottostanti) di origine domestica vanno portati ALL’AREA ECOLOGICA (trielina, solventi e smacchiatori, detergenti per pulizia dei w.c. e chimici in genere, acido cloridrico (o muriatico) solforico, candeggina, ammoniaca, disinfettanti, vernici, antiparassitari, insetticidi, contenitori di prodotti per la casa: acetone per unghie, antitarli, contenitori di prodotti per il “fai da te”, isolanti, acidi, mastici.

Per Utenze NON domestiche
rivolgersi ai rivenditori o a ditte specializzate.

Tipologia rifiuti
   - Organico
   - Carta
   - Plastica
   - Vetro
   - Rifiuti non differenziati
   - Pile e farmaci
   - Sfalci e ramaglie
   - Rifiuti ingombranti
   - Raccolta indumenti usati
   - Raccolta oli esausti da cucina

- Area ecologica

- Informazioni utili riassuntive

- Dizionario dei rifiuti
 



Raccolta Differenziata
Data ultima modifica: 11/10/2013