Condividi su Facebook   Condividi su Twitter   Invia per email
Il bilancio di previsione 2021 è di 17.801.247 euro. Gli edifici scolastici al centro degli investimenti
Un documento aperto, che sarà oggetto di variazioni durante l’anno, in base, si spera, a nuove possibili entrate
Ultimo aggiornamento: 31-12-2020

Un render del nuovo polo scolastico
Il bilancio di previsione 2021 del Comune, che  pareggia in 17.801.247 euro, è stato approvato nella seduta di ieri dal Consiglio comunale con il Dup (Documento unico di programmazione) e bilancio di previsione 2021/2022/2023.
“Abbiamo voluto portare  -spiega il sindaco Marco Gallo -  il bilancio finanziario e contabile del prossimo anno alla discussione in consiglio entro il 31 dicembre, anche se il termine è stato prorogato a livello nazionale al 31 gennaio,  per essere pronti all’inizio  2021 ad avviare diverse opere cantierizzabili, alcune delle quali già finanziate nel 2020, e anche per avviare da subito la ricerca di nuove opportunità di finanziamento. La voce più significativa fra i progetti è costituita dagli interventi a favore degli edifici scolastici, perché riteniamo decisivo investire in questo settore per il futuro della Città. Sottolineo che si tratta di un documento aperto, necessariamente un lavoro in corso, che sarà oggetto di variazioni durante il 2021, in base, si spera, a nuove possibili entrate”.
Queste le principali opere in programma nel 2021: l’avvio della costruzione del nuovo polo scolastico delle scuole primarie e medie in corso Giolitti, con un impegno  di 3.026.000 euro, prima tranche dell’importo totale di 9.600.000 euro interamente finanziato; interventi di manutenzione delle strade comunali per 150.000 euro;  investimenti vari per il territorio del municipio di Valmala per 200.000 euro; il secondo lotto di lavori della nuova sede della Protezione civile nell’area Capannoni, per un impegno di 150.000 euro;  la progettazione esecutiva della nuova scuola dell’infanzia nel capoluogo, per un importo di 275.000 euro,  interamente finanziati dallo Stato.
Fra le opere inserite nel Dup  per cui si dovranno cercare in parte ancora fonti di finanziamento, anche il nuovo edificio della scuola primaria di frazione San Chiaffredo, il campo da calcio  in erba sintetica nel centro sportivo Ing. Ferrero,  il completamento del finanziamento per la pista ciclabile Busca- Costigliole.

Bilancio consolidato 2019
Nella stessa seduta, il consiglio comunale ha approvato anche il bilancio consolidato 2019: “Questo documento – dice l’assessore al Bilancio e vice-sindaco Gianmichele Cismondi -  fotografa il risultato economico-patrimoniale del Comune  che comprende anche il bilancio di ciascuna  delle partecipate, in percentuale. Si tratta di 10 fra società , in prevalenza consorzi e bacini imbriferi, in relazione alla quota detenuta dal Comune in ciascuna di esse e dai risultati di esercizio. Al termine della verifica congiunta, si registra al 31 dicembre 2019 un risultato economico consolidato di euro 69.963 euro e un patrimonio netto consolidato di euro 19.880.379 euro. Il documento presentato è l'ultimo per il quale è stato espresso il parere del revisore Antonio Galimi, che ringraziamo per il lavoro svolto, sostituito ora da Monica Crosetto per il triennio 2020/2023”.

 
NELLA FOTO: Un render del nuovo polo scolastico
NELLA FOTO: Alla manutenzione delle strade comunali va sempre una parte rilevante del bilancio