Condividi su Facebook   Condividi su Twitter   Invia per email
Bonus spesa seconda edizione, le domande entro il 4 gennaio
Le modalità sono uguali al precedente provvedimento della scorsa primavera. Previsto anche il bonus pasto
Ultimo aggiornamento: 21-12-2020

I soggetti colpiti dalla situazione economica determinatasi per effetto dell’emergenza COVID-19 possono presentare richiesta per beneficiare di “buoni spesa” entro le ore 12 del 4 gennaio
Tornano i bonus spesa per le famiglie in difficoltà a causa dell’emergenza sanitaria: “Con quest’operazione – dice il sindaco Marco Gallo -  si sostengono sia le famiglie sia il mondo del commercio cittadino. E’ giusto che il provvedimento già proposto nella scorsa primavera sia ripetuto anche in questa seconda ondata”. “Numerosi punti vendita – aggiunge la assessora ai Servizi sociali Beatrice Aimar – avevano aderito con soddisfazione alla proposta del Comune e siamo sicuri che saranno altrettanti anche in questa seconda edizione, che prevede anche il buono spesa. È importante pensare alle persone più colpite dagli effetti economici della pandemia: si tratta di una forma d’aiuto di base cui non possiamo venir meno”.

Entro il prossimo 4 gennaio 2021 i nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da Covid19, potranno chiedere di ottenere i buoni spesa finanziati dal Fondo di solidarietà alimentare per  la seconda edizione della provvedimento. Il modulo è scaricabile in link qui sotto oppure  si può ritirare in carta dall'apposito espositore al piano terra del palazzo comunale, in via Cavour 28.

Il modulo compilato in ogni sua parte, pena l'esclusione dal provvedimento,   dovrà giungere entro le ore 12 di lunedì  4 gennaio 2021 o con  posta elettronica, all'indirizzo segreteria@comune.busca.cn.it, oppure con posta elettronica certificata (pec) all'indirizzo segreteria@cert.busca.gov.it , oppure inserendolo nella apposita cassetta postale al piano terra del palazzo comunale. 
 
Il bonus potrà essere utilizzato esclusivamente in uno degli esercizi commerciali del territorio comunale che avranno aderito. Gli esercizi commerciali situati nel territorio comunale e iscritti  alla Camera di commercio per attività idonee potranno dichiarare la propria disponibilità a fornire prodotti alimentari e di prima necessità a favore dei beneficiari del bonus facendo pervenire la propria manifestazione di interesse con il modulo, firmato dal legale rappresentante., in link qui sotto

L'elenco degli esercizi commerciali aderenti sarà pubblicato su questo  sito  nella pagina Emergenza Covid19 dal tasto in home page e resta in aggiornato in base alle adesioni pervenute. L’elenco resterà aperto sino alla conclusione della misura, tuttavia si richiede agli interessati di far pervenire propria dichiarazione se possibile entro il gennaio 2021. 
 
Per informazioni  circa la compilazione del modulo di ammissione al buono spesa si può telefonare al numero 0171.948611 oppure 0171.948626 durante l'orario di apertura al pubblico: lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle 8.30 alle 12.15.
NELLA FOTO: I soggetti colpiti dalla situazione economica determinatasi per effetto dell’emergenza COVID-19 possono presentare richiesta per beneficiare di “buoni spesa” entro le ore 12 del 4 gennaio