Condividi su Facebook   Condividi su Twitter   Invia per email   17-9-2020
Referendum costituzionale: gli elettori buschesi sono 7.756
Si voterà  domenica 20 settembre dalle ore 7 alle 23 e lunedì 21 dalle ore 7 alle 15 nei seggi da 1 a 9 situati nei locali della scuola primaria in via Carletto Michelis, nel  seggio 10 nei locali della scuola elementare in frazione San Chiaffredo e nel seggio 11 nel municipio di Valmala
"Approvate il testo della legge costituzionale concernente «Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari», approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 240 del 12 ottobre 2019?" E’ questo il testo del quesito che gli elettori troveranno sulla scheda del referendum costituzionale per il quale sono chiamati alle urne domenica 20 dalle ore 7 alle 23 e lunedì 21 settembre dalle 7 alle 15. Hanno diritto al voto i cittadini italiani iscritti nelle liste elettorali del Comune che avranno compiuto 18 anni entro il 20 settembre 2020 i quali possono esprimersi barrando la casella del sì o del no.

Per il referendum costituzionale confermativo, a differenza del referendum abrogativo, non è previsto il raggiungimento di un quorum di validità: l'esito referendario è comunque valido indipendentemente dalla percentuale di partecipazione degli elettori.

Hanno diritto al voto 51.559.898 cittadini, di cui 4.616.344 all'estero. I maschi sono 25.021.636, le femmine 26.538.262.

A Busca si voterà nei seggi da 1 a 9 situati nei locali della scuola primaria in via Carletto Michelis, nel  seggio 10 nei locali della scuola elementare in frazione San Chiaffredo e nel seggio 11 nel municipio di Valmala.

Sono impegnati nelle operazioni 11 presidenti di seggio, 11 segretari e  34 scrutatori.

Gli elettori buschesi sono 7.756 , dei quali  3.865 maschi e  3.891 femmine. Saranno chiamati al voto per la prima volta  63  giovani (31  maschi e  32  femmine).

Occorre presentarsi al seggio di iscrizione elettorale muniti di tessera elettorale e documento di riconoscimento. Gli uffici comunali saranno aperti per il rilascio del duplicato della tessera elettorale con il seguente orario: venerdì 18  settembre ore 9 alle 18; sabato 19  settembre dalle ore  9 alle  18  domenica 20 settembre dalle ore 7 alle 23, lunedì 21 settembre dalle 7 alle 15.

Al referendum costituzionale del 4 dicembre 2016 “per il superamento del bicameralismo paritario” a Busca si recò alle urne i 74,74% (69% fu  il dato nazionale) degli elettori, il no si impose con il 54,24% (il 59,6% il dato a livello nazionale.
NELLA FOTO: "Approvate il testo della legge costituzionale concernente «Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari», approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 240 del 12 ottobre 2019?" E’ questo il testo del quesito che gli elettori troveranno sulla scheda del referendum costituzionale per il quale sono chiamati alle urne domenica 20 dalle ore 7 alle 23 e lunedì 21 settembre dalle 7 alle 15