Condividi su Facebook   Condividi su Twitter   Invia per email
Al Lux il grande spettacolo della European Spirit of Youth Orchestra
Un concerto d'eccezione ha chiusa la XV rassegna internazionale di Concerti “Musicaè”  dell’associazione Amici della Musica
Ultimo aggiornamento: 23-12-2019

Il sindaco Marco Gallo con i principali protagonisti del concerto e il direttivo dellìassociazione Amici della Musica
La rassegna internazionale di Concerti “Musicaè” 2019 dell’associazione Amici della Musica si è conclusa sabato scroso, 21 dicembre, al cinema-teatro Lux con un gradissimo evento: il concerto dei  solisti della European Spirit of youth orchestra diretta da Igor Coretti Kuret, con la partecipazione straordinaria dello scrittore Paolo Rumiz, , co-autore, insieme con il  Maestro Igor Coretti Kuret, del progetto “Tamburi di pace”. La serata si è svolta con il patrocinio della Città di Busca e grazie al sostegno di Sedamyl, Fondazione CRT, Fondazione CRC, Regione Piemonte.

Una splendida orchestra sinfonica di veri talenti selezionati tra giovani e giovanissimi da ogni angolo del mondo dai 12 ai 20 anni è salita sul palcoscenico del Lux salirà . “Siamo davvero entusiasti -  hanno detto il sindaco di Busca e Marco Gallo e il presidente dell’associazione Amici della Musica di Busca Antonello Lerda – di poter avere ospiti questi giovanissimi musicisti, fra i più talentuosi al mondo e portatori anche di un importante simbolico messaggio di unione fra i popoli contenuto dal progetto ‘Tamburi di pace’. Sono i migliori scelti tra quelli già selezionati quest’anno nei 23 paesi europei dove hanno sede le istituzioni partner della European Spirit of Youth Orchestra ESYO. Insomma, il meglio del meglio”.
 
NELLA FOTO: Il sindaco Marco Gallo con i principali protagonisti del concerto e il direttivo dellìassociazione Amici della Musica