Condividi su Facebook   Condividi su Twitter   Invia per email
Nel 2020 investimenti per 7.338.720 euro
La previsione di bilancio approvata ieri dal consiglio comunale è di 18.036.895 euro. Mai tanti soldi per le opere: nuovo polo scolastico, pista ciclabile  Busca – Costigliole Saluzzo, avvio pista ciclo-pedonale Busca-Dronero, campo da calcio sintetico sono le principali previste. Nessun aumento di tasse né tariffe
Ultimo aggiornamento: 24-12-2019

Il nuovo polo scolastico
Il Dup (documento unico di programmazione) e il bilancio di previsione 2020/2021/2022 sono stati approvati con i voti favorevoli della maggioranza e del Gruppo Lista civica Pessina Sindaco e contrario del Gruppo  Movimento 5 stelle.
 
Notevole la cifra a bilancio 2020 pari a 18.036.895 euro, più 1.457.000 rispetto al 2019, dei quali 7.338.720 destinati ad investimenti, un importo ragguardevole, destinato in buona parte al progetto del nuovo polo scolastico (4.535.000 euro).

Da rimarcare anche che il Comune ha approvato entro dicembre, prima di Natale,  il bilancio di previsone dell'anno successivo, senza ususfruire delle proroghe previste e in gerere usate da molti enti pubblici. Ciò permette un'ottima gestione delle risorse e testimonia una grande capacità contabile e progettuale.

Le altre principali opere pubbliche previste sono la pista ciclopedonale Busca – Costigliole Saluzzo (in seguito a bando regionale, per un importo totale di 735 mila euro condiviso dai due Comuni),  la manutenzione della viabilità (230.000 euro, più altri investimenti per le strade collinari e montane che derivano dai proventi dei Bim Varaita e Maira di 51 mila euro), l’avvio del progetto per la pista ciclo-pedonale Busca-Dronero (150.000 euro), il progetto del nuovo edificio scolastico in frazione San Chiaffredo, il campo da calcio sintetico negli impianti sportivi Ingegner Ferrero (975.000 euro indicati con riserva in attesa di fonti di finanziamento), il rinnovo della pubblica illuminazione (50.000 euro).

Il bilancio dell'ICC
Il consiglio comunale ha approvato anche il bilancio dell'Istituzione comunale culturale, pari a 237.860 euro, con i voti favorevoli della maggioranza e del Gruppo Pessina Sindaco e l'astensione del Gruppo Movimento 5 stelle.
 
Non aumentano né tasse né tariffe
Molto importante anche la decisione di mantenere inalterate tutte le tasse e le tariffe comunali.

 
 
NELLA FOTO: Il nuovo polo scolastico