Condividi su Facebook   Condividi su Twitter   Invia per email   10-9-2019
Sabato 21 settembre concerto della corale Valle Maira col Real Vocal Choir di Torino
Mentre la tradizionale rassegna “Cantè per cunte'” quest'anno è programmata in ottobre anziché a maggio: sabato 19 ottobre sarà ospite il coro s'Arrodia di Sinnai (Cagliari)
La locandina del concerto
L’associazione Corale Valle Maira ricomincia le attività dopo l’estate e annuncia i prossimi appuntamenti della stagione autunnale. Il primo è per sabato 21 settembre alle ore 21 nella chiesa della Santissima Trinità, la Rossa con Real Vocal Choir di Torino diretto da Massimo Peiretti che “dialoghera” alternandosi con la “formazione” di casa diretta da Luca Giachero.

Inoltre, la tradizionale rassegna “Cantè per cunte'” quest'anno è programmata in ottobre anziché a maggio: sabato 19 ottobre sarà ospite il coro s'Arrodia di Sinnai  (Cagliari).

“Gli amici sardi – spiegano i dirigenti dell’associazione – rimarranno  nostri ospiti a Busca dal 19 al 21 ottobre e coglieremo certamente l’occasione per far loro  apprezzare  le bellezze del nostro territorio”.
 
Il Real Vocal Choir è nato nel 2016 sotto l’egida del Cral Reale Group. Si tratta di  un gruppo di persone  accomunate dalla passione per il canto corale. Il coro, composto da un organico di 20 elementi, sviluppa un repertorio che spazia nelle tipologie di culture e tradizioni musicali più disparate: dalle canzoni popolari appartenenti alla tradizione di varie nazioni in lingua originale, al canto polifonico, dai brani del filone spiritual a quelli d’autore. La direzione è stata affidata al M° Massimo Peiretti, professionista affermato nel campo corale.
 
Alcuni dei brani in programma per il concerto del 21 settembre sono: Canon in Swin R.Veenker, Moon river - H.Mancini, Jachinto Chiclana - A.Piazzolla, Down by the Riverside – spiritual, Senza luce - Dick Dick, Via Con Me - P.Conte, Nel blu, dipinto di blu - D.Modugno, And So It Goes - B.Joel,Summertime - G.Gherswin, MLK - U2, Can’t help falling in love - Elvis Presley, Barbiere di Siviglia Ouverture - G.Rossini.
NELLA FOTO: La locandina del concerto