Condividi su Facebook   Condividi su Twitter   Invia per email   6-6-2019
Il nuovo Consiglio comunale e la nuova Giunta della Città di Busca
Il nuovo Consiglio comunale. Da sinistra in prima fila Chiara Giusiano, Marco Gollé, Andrea Picco, pro-sindaco di Valmala, Marco Gallo, Gianmichele Cismondi, Ezio Danadio, Daniela Isaia. In seconda fila Silvia Gollé, Luca Pavan, Jacopo Giamello, Lucia Rosso, Diego Bressi, Gian Franco Ferrero, Paolo Comba, Elio Campana, Eros Pessina, Jonathan Bagnaschi
Si è insediato questa sera alle ore 21 il nuovo Consiglio Comunale. Presieduto dal sindaco Marco Gallo, la cui lista civica ha ottenuto il 74,03% dei voi,  è composto dai seguenti consiglieri eletti nelle votazioni amministrative dello scorso 26 maggio: per la maggioranza Gianmichele Cismondi (522 preferenze), Ezio Donadio (429), Lucia Rosso (367), Diego Bressi (322),  Beatrice Aimar (301), Marco Gollè (260), Jacopo Davide Giamello (245), Gian Franco Ferrero (243), Paolo Comba (238), Maria Chiara Giusiano (234), Elio Campana (217), per le due liste di minoranza Eros Pessina (candidato Sindaco), Daniela Isaia (81 preferenze), Jonathan Bagnaschi (49) in rappresentanza della relativa lista civica Busca nel cuore (16,75% ) e Silvia Gollé (candidata Sindaco) e Luca Pavan (50 preferenze) della lista Movimento 5 stelle (9,21%).

Dopo il giuramento, il Sindaco ha comunicato i nomi dei componenti della Giunta, dichiarando di tenere per sé le deleghe a urbanistica ed edilizia, lavori pubblici, ordine pubblico, relazioni esterne e comunicazione, commercio, cultura, rapporti con enti, manifestazioni, turismo e promozione del territorio: vice-sindaco è Gianmichele Cismondi che si occuperà di  bilancio e finanze, viabilità, patrimonio; gli assessori sono Ezio Donadio (volontariato e associazionismo, mobilità e trasporti, personale, tutela della collina e montagna, rapporti con comitati frazionali) Lucia Rosso (istruzione, pari opportunità, famiglia, rapporti con Consulta della famiglia), Diego Bressi (sport, ambiente, politiche del lavoro, rapporti con settori produttivi), Beatrice Aimar (assistenza e servizi sociali, politiche giovanili, rapporti con CCR, innovazione). Confermati Cismondi e Donadio nei precedenti ruoli, entrano in Giunta tre nuovi assessori Rosso, Bressi (già consigliere delegato all’ambiante nei precedenti  due mandati) e Aimar, questa sera assente giustificata perché sta terminando il suo periodo di studio all’estero nel programma Erasmus.

Capogruppo in Consiglio comunale sarà il consigliere Gian Franco Ferrero, anche delegato ai rapporti con l’Azienda di promozione turistica. Gli altri consiglieri con delega sono Jacopo Giamello per la sanità, Paolo Comba bandi e finanziamenti, Elio Campana Protezione civile, Marco Gollè agricoltura, Chiara Giusiano rapporti con la Fondazione Artea.

“Numero di preferenze unito alle rispettive competenze – spiega Gallo – sono i criteri di assegnazione delle deleghe. Ognuno dei miei collaboratori porta infatti individualità spiccate, complementari, rappresentative delle attività e dei diversi settori di cui un Comune deve occuparsi. Sono certo che metteranno a frutto al meglio le loro capacità per ricominciare da subito a costruire il futuro della nostra città”.
 
“Gli obiettivi programmatici del mandato – dice il Sindaco parlando al Consiglio riunito in una sala quanto mai affollata di pubblico - partono da alcuni progetti già in fase avanzata di finanziamento e di studio, come il nuovo polo scolastico, il completamento del rinnovo della pubblica illuminazione e il piano di rigenerazione urbana, e toccano altri settori importanti come la sicurezza, le frazioni, le famiglie, i giovani, il lavoro, il commercio e il turismo, la sanità e l’assistenza. Tutto punta a rendere Busca sempre di più un polo d’attrazione che si segnali per i servizi alla persona e la qualità della vita in ogni ambito e in ogni luogo, dal centro alle frazioni alla montagna”.
 
Gli obiettivi programmatici sono stati approvati all'unanimità.

L'assemblea ha poi eletto i componenti effettivi e supplenti della Commissione elettorale: Maria Chiara Giusiano, Elio Campana, Luca Pavan (effettivi), Gian Franco Ferrero, Jacopo Giamello, Silvia Gollè (supplenti); l'ultimo punto all'ordine del giorno, ossia le linee guida per la nomina dei rappresentanti del Comune in enti e aziende è stato ritirato e rimandato alla Commissione.

Dopo la seduta del Consiglio, negli stessi locali del palazzo municipale, in via Cavour 28, si è insediato anche Consiglio municipale di Valmala composto dal pro sindaco Andrea Picco e da Germano Rinaudo, Giorgio Bolla, Daniele Martino, Giuseppe Salvo, eletti nelle consultazione municipale del 26 maggio scorso.

Per gli interventi in sala si rimanda alla prossima pubblicazione dei verbali nella sezione Delibere di questo sito.
 
NELLA FOTO: Il nuovo Consiglio comunale. Da sinistra in prima fila Chiara Giusiano, Marco Gollé, Andrea Picco, pro-sindaco di Valmala, Marco Gallo, Gianmichele Cismondi, Ezio Danadio, Daniela Isaia. In seconda fila Silvia Gollé, Luca Pavan, Jacopo Giamello, Lucia Rosso, Diego Bressi, Gian Franco Ferrero, Paolo Comba, Elio Campana, Eros Pessina, Jonathan Bagnaschi