Condividi su Facebook   Condividi su Twitter   Invia per email   14-3-2019
Il clima cambia cambiamo anche noi: grazie al contest coinvolti i più giovani
Nel we dello  "sciopero per il clima" anche  gli studenti delle scuole medie e superiori della provincia si dimostrano sensibili al problema partecipando al concorso dell'evento. Busca in prima fila per la lotta contro l'inquinamento
La locandina della manifestazione
Il prossimo "sciopero per il clima" in programma per domani potrà essere un'occasione per fare sentire alto e forte il grido di allarme per lo stato di salute del nostro pianeta mentre la partecipazione il 16 e 17 di marzo alla Giornata della meteorologia potrà trasformare Busca in una piccola capitale della meteorologia, ove, evento unico nel panorama italiano esperti parleranno di clima a 360°, in modo diretto e senza tecnicismi in una serie di laboratori ed incontri aperti a tutti.

Anche gli studenti delle scuole medie e superiori della provincia hanno voluto dire la loro. Ecco gli straordinari contenuti del Contest il Clima cambia cambiamo anche noi,  indetto da Datameteo.com con il supporto del Comune di Busca ed il progetto europeo CClimaTT
 
“Agire in fretta, Non abbiamo più tempo, perdendo il bosco”, sono solo alcuni delle testimonianze che i ragazzi hanno voluto trasmetterci insieme alla consapevolezza che il tempo sta finendo e il clima sta cambiando in modo sempre più irreversibile e con il nostro stile di vita "ricco" stiamo consumando velocemente le risorse di due pianeti come la terra, mettendo a rischio tutta la filiera agricola , sociale etc..

Info
www.giornatameteo.com
 

 
NELLA FOTO: La locandina della manifestazione
NELLA FOTO: Il simbolo della giornata internazionale dello sciopero per il clima di domani