Condividi su Facebook   Condividi su Twitter   Invia per email
Un Concerto di Natale ricco di spiritualità... in jazz
Nella chiesa Santissima Annunziata giovedì 20 dicembre  il Civico istituto Musicale Vivaldi di Busca, con il Fidei Donum di Roccavione, in un programma da Duke Ellington ad una scelta di brani di carattere religioso-natalizio
Ultimo aggiornamento: 17-12-2018

Orchestra e coro del Civico Istituto Musicale Vivaldi
Si terrà nella chiesa Santissima Annunziata “La Bianca” giovedì prossimo, 20 dicembre, alle ore 21, il Concerto di Natale del Civico istituto Musicale Vivaldi. Invece che, come previsto in un primo tempo, al Teatro Civico, l’atteso evento natalizio si svolgerà in una diversa location per via del suggestivo programma proposto, dai contenuti ricchi di armoniosa ispirazione musicale e religiosa, e, anche, per poter contenere la grande orchestra che si formerà dall’unione fra quella del Vivaldi e quella del Coro ospite, il “Fidei Donum” di Roccavione.

“Il programma- spiega Paolo Manzo per il Civico Istituto - prevede una prima parte svolta dal nostro Coro Moderno, che canterà brani estratti dai “Sacred Concerts” di Duke Ellington, e una seconda parte con la nostra Orchestra Vivaldi insieme con l’Orchestra e il Coro “Fidei Donum”, i quali eseguiranno una scelta di brani di carattere religioso-natalizio molto vibranti. Offriremo così al nostro amato pubblico un concerto di particolare valenza e impatto artistico e, soprattutto di condivisione, con brani che sanno unire un’ispirata spiritualità a temi e armonie jazz”.

“Con questo importante appuntamento culturale – sottolinea il sindaco, Marco Gallo – la Città porge, tradizionalmente, gli auguri di un sereno Natale. Grazie agli insegnanti e agli allievi del nostro Istituto Musicale, che quest’anno hanno scelto di condividere l’esperienza con i colleghi del prestigioso Fidei Domun, con un programma che avvicina al senso vero del Natale”.

Il concerto è a entrata libera, grazie anche alla sponsorizzazione dell’Agenzia Vittoria Assicurazioni Cuneo Liberta?.

Duke Ellington, forse il più grande musicista e compositore jazz di tutti i tempi, scrisse nel corso della sua carriera a partire dal ’65 e fino agli ultimi anni di vita tre concerti sacri per big band, coro e voci soliste. I concerti furono tenuti in famose chiese e commissionati da grandi istituzioni, come alla Grace Cathedral di San Francisco, commissionato dall’episcopato della California; alla Cattedrale di San John the Divine di New York, commissionato dall’episcopato di New York, all’Abbazia di Westminster di Londra per il 25° anno delle Nazioni Unite, commissionato dal presidente Sir Colin Crow. Ellington ha sempre considerato la musica di questi concerti come la più importante e impegnativa da lui mai scritta.

Civico Istituto Musicale “A. Vivaldi” di Busca
Orchestra
Direttore Alberto Pignata,
Maestro collaboratore Elena Bollati

Violini: Alberto Pignata, Bruno Raspini, Miriam Candela, Arianna De Ferrari, Giacomo Garelli, Stefano Giraudo, Greta Migliore, Alessandro Osenda, Giovanni Tallone
Viola: Francesca Michelis
Chitarre: Stefano Allisiardi, Andrea Allione, Giorgia Codispoti, Lorenzo
Delfino
Flauti: Elena Bollati, Cristina Maria Noli, Lucrezia Barra, Ilaria Delpiano, Annalu’
Risso
Clarinetto: Giuliano Giolitti
Percussioni: Michele Chiari
Tastiere: Federico Galvagno

Docenti
Batteria e percussioni: Davide Castagno
Chitarra: Stefano Allisiardi, Paolo Manzo,
Coro: Daniele Bouchard,
Flauto e ottavino: Elena Bollati
Pianoforte e tastiera: Federico Galvagno
Violino e viola: Alberto Pignata, Bruno Raspini
 
Coro
Direttore: Daniele Bouchard

Coristi: Cinzia Chiari, Annamaria Turchetto, Manuela Chiari, Laura Costabello, Adalgisa Falcone, Beatrice Sartore, Katouche Garino, Giuliana Avalle, Laura Giordano, Anna Maria Marchetti, Amelia Solaro, Veronica Lingua
 
Programma Coro del Civico Istituto Musicale “A. Vivaldi”

Dai “Sacred Concerts” di Duke Ellington:
Almighty God
Something ‘bout believing
Come Sunday
Freedom
 
Programma Orchestra del Civico Istituto Musicale “A. Vivaldi”
e Coro e Orchestra “Fidei Donum”

Camille Saint-Seans
CHOEUR (Tollite hostias) finale dall’”Oratorio de Noel”

Francois Couperin
IN NOTTE PLACIDA

Don Marco Frisina
SALVE DOLCE VERGINE

Tradizionale inglese (orchestrazione don Marco Frisina)
WHAT CHILD IS THIS?

Don Marco Frisina
MAGNIFICAT ANIMA MEA
ALTO E GLORIOSO DIO

Tradizionale scozzese
ORNA LE SALE (DECK THE HALLS)

Don Marco Frisina
PACEM IN TERRIS

Glen Ballard e Alan Silvestri
DIO CI BENEDIRÀ
NELLA FOTO: Orchestra e coro del Civico Istituto Musicale Vivaldi
NELLA FOTO: Coro e Orchestra “Fidei Donum”