Condividi su Facebook   Condividi su Twitter   Invia per email   12-3-2018
Piccoli volontari, sabato per voi c'è il Gruppo comunale della Protezione Civile
E' alla terza edizione l’iniziativa voluta dal Comune insieme con l’istituto scolastico comprensivo
sabato 17 marzo con l’incontro con il Gruppo comunale della Protezione Civile
 


 
AAA piccoli volontari cercansi, l’iniziativa voluta da Comune, assessorato al Volontariato, insieme con l’istituto scolastico comprensivo Carducci di Busca e ad alcune associazioni cittadine dell’emergenza e del soccorso, giunge alla terza edizione.

Sono coinvolte le classi di quarta delle Primarie. Il primo appuntamento è per sabato 17 marzo con l’incontro con il Gruppo comunale della Protezione Civile.

Intanto, i bambini hanno aderito, presentando un lavoro legato a “Piccoli volontari”, al Premio Giotto “La matita  delle idee” per le scuole dell’infanzia e primarie, promosso da Fila e patrocinato dal Muba (Museo dei bambini) di Milano.

Gli alunni di Busca hanno disegnato un grande gioco dell’oca usando come traccia “AAA piccoli volontari cercansi” e come argomenti le forme di volontariato operanti sul territorio comunale e “l’importanza di comportarsi in modo corretto e solidale con gli altri”.


"Il volontariato - ha detto il sindaco, Marco Gallo,  incontrando gli alunni alla presentazione del lavoro elaborato per i concorso nazionale - è il fiore all'occhiello della nostra città, perchè sono molti gli adulti che si dedicano a qualche forma di servizio disinteressato rivolto agli altri. Senza di loro Busca non sarebbe così accogliente, ma c'è sempre bisogno di un ricambio di persone per tenere viva questa tradizione e contiamo su di voi per il futuro, perciò abbiamo organizzato AAA Piccolo volontari cercansi".

Gli altri appuntamenti sono: sabato 7 aprile con la Croce Rossa Italiana, sabato 14 aprile con l’associazione Sai (Soccorso ambienti impervi),  mercoledì 30 maggio con la giornata conclusiva in Villa Ferrero.
 
"I primi tre incontri - spiega dice l’assessore Ezio Donadio - si  svolgono in mattinata, partendo con una lezione teorica tenuta dai volontari nel Teatro Civico e proseguendo con una dimostrazione pratica.  All'ultimo partecipano tutte e tre le associazioni e, per questa edizone, abbiamo pensato di organizzarlo nel parco di Villa Ferrero, sede della cooperativa Insieme a Voi  e della residenza per disabili con cui il Comune, le scuole e tutta la città hanno un rapporto costante e aperto. A tutti gli appuntamenti sono invitati anche   i famigliari dei bambini, in modo tale che l’esperienza continui a casa  e che in tutte le case si diffonda il più possibile la conoscenza delle opportunità di crescita sociale date dal volontariato”.
NELLA FOTO: sabato 17 marzo con l’incontro con il Gruppo comunale della Protezione Civile