Condividi su Facebook   Condividi su Twitter   Invia per email   19-12-2017
Dopo 13 anni, è possibile presentare in dicembre il bilancio di previsione
Oggi la consultazione popolare sullo schema 2018
Cifre significative del bilancio destinate alla manutenzione straordinaria delle strade e allo sgombero neve
E’ dal 2004 che a Busca il bilancio comunale di previsione non  si presenta prima dell’inizio dell’anno preso in considerazione. "Dopo  tredici anni si torna alla normalità - dice il sindaco, Marco Gallo – e la presentazione  dello schema di bilancio di previsione per la consultazione popolare avviene nella giusta collocazione. Infatti, a causa principalmente delle disposizioni e dei ritardi imputabili al Governo, in tempi recenti i Comuni erano costretti a presentare i bilanci in corso d'anno, anche se noi a Busca  abbiamo sempre cercato di anticipare il più possibile l'approvazione del documento alla base del funzionamento dell'amministrazione. Invitiamo ora i cittadini a partecipare all'incontro di oggi alle ore 19 nella sala consigliare del municipio, durante il quale avranno la possibilità di intervenire  per chiarimenti e proposte".
 
“Il bilancio di previsione 2018 – spiega il vice-sindaco e assessore al bilancio Gianmichele Cismondi – pareggia sulla cifra di  8.325.358,54 euro. Si tratta di stima cauta, con valutazioni tenute molto basse per prudenza, suscettibili di essere ritoccate nel corso dell’anno con variazioni che si sperano possano essere rivalutate al rialzo, grazie ad entrate che ora non possono essere ancora calcolate.  E’ importante, comunque, che i principali  impegni  possano essere avviati fin dai primi giorni dell’anno in base ad un documento approvato. Per quanto riguarda gli investimenti, essi si riferiscono principalmente alla continuazione del piano di rinnovo completo della pubblica illuminazione con impianti a led, cui sono destinati 100.000 euro, 150.000 euro sono indicati per la manutenzione straordinaria delle strade, una cifra notevole è riservata allo sgombero neve,  pari a circa 80 mila euro”.
NELLA FOTO: Cifre significative del bilancio destinate alla manutenzione straordinaria delle strade e allo sgombero neve