Condividi su Facebook   Condividi su Twitter   Invia per email
Giovedì uno spettacolo da non perdere
La straordinaria voce di Antonella Ruggiero e il talentuoso pianoforte di Andrea Bacchetti presentano “La vita imprevedibile delle canzoni”
Ultimo aggiornamento: 19-12-2016

Antonella Ruggiero ed Andrea Bachetti
Grazie alla consolidata collaborazione dell’associazione culturale Amici della Musica con la Città, giovedì prossimo, 22 dicembre, alle ore 21,15, al cinema-teatro Lux  andranno in scena la straordinaria voce di Antonella Ruggiero e il talentuoso pianoforte di Andrea Bacchetti nello spettacolo.

Per informazioni e prenotazione posti occorre chiamare Dante e Marilena Degiovanni tel. 339 6013250. Per il concerto di Antonella Ruggiero e Andrea Bacchetti la prenotazione è obbligatoria, al costo di 10 euro, quale quota associativa. L’evento si svolge con il sostegno di Sedamyl, Fondazione CRT, Fondazione CR Saluzzo, BCC di Caraglio, Fondazione CR Fossano, Granda Zuccheri.

Lo spettacolo che attende il pubblico a Busca fra pochi giorni è di quelli che non si possono perdere, per questo l’attivissimo presidente dell’associazione Amci della Musica, Antonello Lerda, invita tutti a prenotare il posto al più presto.
 
 “La vita imprevedibile delle canzoni” nasce nel 2015 dall’affascinante idea di rivisitare le canzoni di Antonella Ruggiero, voce tra le più belle e versatili del panorama musicale italiano, in una chiave che le avvicinasse alle sonorità della musica classica. Una sfida entusiasmante per la cantante genovese, già da tempo abituata alle contaminazioni tra generi musicali, ma che ancora non si era cimentata in un questo tipo di repertorio.


Come il titolo dello spettacolo suggerisce, la forza degli arrangiamenti per pianoforte classico e voce dona alle canzoni di Ruggiero, appartenenti in parte alla sua carriera da solista e in parte a quella come voce dei Matia Bazar, una nuova vita: da successi della musica pop e leggera si tramutano in eleganti arie di musica da camera, con uno stile che sembra appartenere ad altre epoche, ma con gusto e sensibilità indiscutibilmente moderni. 


È con il Maestro Andrea Bacchetti, talentuoso pianista classico, che nasce la collaborazione per questo interessante progetto: Bacchetti, che con Antonella Ruggiero condivide le origini genovesi, è noto al pubblico degli intenditori, perché numerose sono le sue partecipazioni a festival internazionali e la sua dedizione è principalmente rivolta verso i capolavori della musica barocca e da camera. Ma in questo spettacolo si avvicina,  pur mantenendo intatto il suo stile, al mondo della cosiddetta “musica leggera”, finora considerato lontano, grazie agli arrangiamenti realizzati appositamente per lui dal Maestro Stefano Barzan.


Sono già state numerose le occasioni di presentare questo spettacolo – inizialmente con il titolo “Ruggiero & Bacchetti, un pianoforte e una voce” – nei teatri di tutta Italia. E il successo di pubblico e critica ha spinto Antonella Ruggiero a fare de “La vita imprevedibile delle canzoni” anche un progetto discografico: il disco, dallo stesso titolo, prodotto da Roberto Colombo è pubblicato con etichetta Libera Music-Sony Classical.
NELLA FOTO: Antonella Ruggiero ed Andrea Bachetti