Condividi su Facebook   Condividi su Twitter   Invia per email   26-10-2006
Sabato concerto d'organo alla Bianca
In chordis et organo, la rassegna autunnale di musica sacra del Vivaldi
Fabio Giachino Prende il via sabato prossimo, 28 ottobre, con il primo dei due concerti della Rassegna autunnale di musica sacra e organistica, la 26^ stagione artistica "Invito alla musica" del Civico istituto musicale. "IN CHORDIS ET ORGANO" è il titolo dei concerti di quest'anno, oranizzano il Comune di Busca, assessorato alla Cultura, con L'Istituzione comunale culturale e il Civico istituto musicale Vivaldi, con i preziosi contributi, della Fondazione Cassa di risparmio di Torino e della Fondazione cassa di risparmio di Saluzzo, della Fondazione Banca popolare di Novara. I concerti sono ad ingresso ibero. Altre informazioni all'Istituzione comunale culturale - piazza XX Settembre, 1 - tel. 0171.946528 (lunedì, martedì, giovedì e venerdì, ore 15-18). e-mail: vivaldi_busca@yahoo.it Il primo concerto si terrà sabato alle ore 21 nella chiesa della Santissima Annunziata (la Bianca). Si esibirà Fabio Giachino, nel Recital di organo, con musiche di Buxtehude (1637-1707) J.B. Bach (1676-1749), F.A. Mozart (1756-1791), Anonimo (XIX sec.), J. Pachelbel (1653-1706), V. Petrali (1832-1889). Fabio Giachino nasce nel 1986 ad Alba, studia Organo e Composizione Organistica al Civico Istituto Musicale “Lodovico Rocca” di Alba sotto la guida del M° Luca Benedicti, diplomandosi nel 2006 al Conservatorio “A. Vivaldi” di Alessandria. Ha seguito corsi di perfezionamento in Inghilterra presso la Oundle Summer School for Organists con D.Sanger, J.Filsell, J.Laukvik, C.Andrew e, in Svizzera, all’Internationale Meisterkurse für Musik di Zurigo con J.Guillou; ha ottenuto il premio del pubblico al Concorso Organistico Nazionale “Premio Battipaglia 2002”. Svolge concerti in qualità di solista ed in formazione con altri strumentisti. ************** Il secondo concerto si terrà sabato 4 novembre alle ore 21 nella Chiesa della Santissima Trinità (la Rossa). Nel "Concerto sacro" si esibiranno l'orchestra e il coro “Gandino” diretti da Giuseppe Allione Il programma: G. CARISSIMI Jepthe Oratorio per soli, coro a 6 voci e basso continuo Soprano: (Filia) Chiara Lazzaro Soprani: (Historicus, Eco) Liliana Fantini, Fabiana Tenore: (Jephte) Bongiovanni Tenore: (Jephte) Aurelio Cosenza Basso: (Historicus) Marco Porta C. MONTEVERDI Salve Regina per tenore, eco, due violini e basso continuo Tenore: Aurelio Cosenza Basso: (Eco) Marco Porta Violini: Cecilia Concas, Cristina Cavallotto W.A.MOZART Sonata da chiesa in Do maggiore Kv 328 Allegro Sonata da chiesa in Fa maggiore Kv 244 Allegro Organo: Enrico Gallo W.A.MOZART Laudate Dominum Kv 339 per soprano, coro a 4 voci miste e orchestra Soprano: Liliana Fantini W.A.MOZART Ave verum corpus Kv 618 per coro a 4 voci miste e orchestra Solisti della classe di Canto Lirico della Prof. Rosanna Roagna Orchestra d’archi “A. Gandino” del Civico Istituto Musicale Coro Gandino “Spiritual’s Friends” Violoncello: Marco Allocco Basso continuo e direttore: Giuseppe Allione ORCHESTRA D’ARCHI “A.GANDINO” Violini: Patrizia Cavallotto, Cristina Cavallotto, Elena Chiapasco, Cecilia Concas, Alice Fissore, Giuditta Gazzera, Manuela Morreale, Simona Bongiovanni, Prof. Alessandra Testa, Prof. Marco Chiavazza Violoncelli: Eloisa Giocosa, Chiara Tibaldi, Franca Paini, Federico Vignola Contrabbasso: Marco Allocco CORO GANDINO “SPIRITUAL’S FRIENDS” Soprani: Rosanna Roagna, Sandra Masinara, Stefania Riccio, Agnese Giverso, Francesca Mesmano, Elena Fissore Contralti: Daniela Portinaro, Lisa Badellino, Chiara Maccagno, Alida Sangrigoli Tenori: Daniele Rinero, Maurizio Bongioanni, Aurelio Cosenza, Mattia Savigliano, Gabriele Cavallo Bassi: Fabio Ratto, Marco Porta, Giancarlo Sacco CIVICO ISTITUTO MUSICALE “A. GANDINO” Il Civico Istituto Musicale della Città di Bra ha iniziato la sua attività nell’anno 1983 ed è uno dei primi nati nella Provincia di Cuneo. Nell’anno 1987 è stato intitolato al musicista braidese Adolfo Gandino. Attualmente è frequentato da più di 200 allievi, distribuiti nei corsi di pianoforte, canto lirico e moderno, organo, violino, viola, violoncello, chitarra classica, ritmica ed elettrica e basso, flauto, clarinetto, saxofono, tromba, batteria e percussioni, tastiera e fisarmonica, corno e trombone e relative materie complementari previste dai programmi didattici dei Conservatori di Stato, che l’Istituto ha adottato fino dalla sua nascita. Nei ventitre anni di attività sono oltre 200 gli allievi promossi all’esame di licenza e compimento nei Conservatori, mentre 11 di essi hanno concluso gli studi musicali conseguendo il diploma finale. Ultimamente sono stati attivati con successo corsi di Musica in culla (Baby Music), Musica Gioco e Musica Gioco con pratica strumentale, Esercitazioni corali e Coro Voci bianche, Coro Gandino “Spiritual’s Friends” (costituto in Associazione Culturale), Orchestra Bimbi, Orchestra Fiati e Orchestra d’Archi, Orchestra Chitarre, Gruppo di Ottoni, Elementi di Storia e Teoria musicale e corsi amatoriali per adulti fuori età scolare, con programmi particolari di cultura e pratica strumentale. L’Istituto partecipa attivamente alla vita culturale cittadina, con Concerti, Saggi di studio, promozione Lezioni e Concerti per studenti delle Scuole Elementari, Medie ed Istituti Superiori della città. Giuseppe Allione Braidese, dopo gli studi di pianoforte e Musica Corale e dopo aver conseguito i relativi diplomi con il M° Luciano Giarbella e con il M° Mario Lamberto presso il Conservatorio “G. Verdi” di Torino ha inoltre studiato Composizione con i M° Paolo Minetti e Paolo Rimoldi e Organo con il M° Massimo Nosetti conseguendo i Diplomi rispettivamente negli anni 1999 e 2000 presso il Conservatorio “F. Ghedini” di Cuneo. Nel giugno del 2005 si è diplomato in Pre-polifonia con il M° Fulvio Rampi mentre continua a frequentare il corso di direzione d’orchestra con il M° Mario Lamberto. Svolge attività concertistica principalmente come organista, come direttore di coro e come pianista nella veste di accompagnatore cantanti e musica da camera. Come organista ha partecipato alla stagione organistica “Les Heures d’Orgue a la Cathédrale d’Annecy” suonando il 14 luglio 2004 l’organo della Cattedrale di Saint Pierre. E’ docente di Teoria e Solfeggio, Armonia, Composizione ed Esercitazioni Corali ai Civici Istituti musicali “L. Rocca” di Alba e “A. Gandino” di Bra. Dal 1992 dirige il coro Coro polifonico “L. Rocca” del Civico Istituto musicale di Alba, dal 2000 il Coro Gandino “Spiritual’s Friends” di Bra e dal 2003 il coro del Liceo Statale scientifico, linguistico e classico “G. Giolitti- G.B. Gandino” di Bra Ha diretto per otto anni il complesso bandistico “A. Boito” di Fossano con il quale ha ottenuto un secondo e un terzo premio in prestigiosi concorsi nazionali (Cascina e Condove). Ha frequentato i Corsi di Perfezionamento “Il Maestro collaboratore nel Teatro lirico di tradizione” negli anni 1994/95 tenuto dai Maestri F. Giacosa e L. Dominici dove è risultato vincitore di Borsa di Studio presso il Teatro dell’Opera “Giocosa” di Savona in qualità di Maestro di Sala, Rammentatore e di Palcoscenico. Dal 2002 ricopre l’incarico di Direttore del civico Istituto musicale “A.Gandino” di Bra. Nel 2006 ha collaborato con l’Orchestra Sinfonica della RAI di Torino in qualità di organista e cembalista.
NELLA FOTO: Fabio Giachino