Condividi su Facebook   Condividi su Twitter   Invia per email
Ora si vede la nuova ala

In piazza Santa Maria il cantiere è stato sgombrato dai ponteggi

Ultimo aggiornamento: 27-2-2014

Si completa il recupero urbanistico di piazza Santa Maria

La ristrutturazione che ha permesso la creazione di nuova ala comunale in piazza Santa Maria sta giungendo al termine: con la rimozione dei ponteggi  avvenuta l’altro ieri è ora visibile il nuovo profilo, mentre sono ancora in corso le opere di rifinitura al pavimento e al rivestimento interno, sotto il tetto completamente rifatto, in legno.

 

Il nuovo spazio aperto e coperto è stato ricavato da un vecchio magazzino attinente Casa Bargis, un edificio donato al Comune e recuperato anni fa in edilizia convenzionata.

 

L'intervento pubblico completa  il recupero urbanistico di tutta l'area che si affaccia sulla storica porta medievale da cui si accede al centrio storico e che era inziata anni fa con la stesura del porfido e  l'allestimento di un nuovo arredo sulla piazza e che comprende  anche il più recente restauro della casa privata adiacente alla nuova ala.


Il progetto è stato redatto dall’ufficio tecnico comunale ed autorizzato dalla Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Torino e prevedeva una spesa complessiva di 73.000 euro, dei quali 62.600 per lavori a base d’asta, aggiudicati con un ribasso del 12,11%, per un totale di 37.475,60 euro.

NELLA FOTO: Si completa il recupero urbanistico di piazza Santa Maria
NELLA FOTO: Il magazzino prima dei lavori
NELLA FOTO: La nuova ala