Condividi su Facebook   Condividi su Twitter   Invia per email
20% Irpef ai Comuni: domani Odg in Regione
Ultimo aggiornamento: 28-12-2009

E’ in votazione nel Coniglio regionale in programma domani a Torino un Ordine del giorno (primo firmatario il consigliere Udc Deodato Scanderebech, insieme con, tra gli altri, tutti i consiglieri regionali della provincia di Cuneo) di sostegno all’iniziativa promossa dal Movimento dei Sindaci del Nord per l’assegnazione ai Comuni del 20% del gettito Irpef al posto dei trasferimenti statali.

Si tratta di una battaglia iniziata in Piemonte nello scorso autunno per iniziativa di alcuni sindaci del Cuneese, fra i quali il sindaco di Busca, Luca Gosso.

Il Movimento ha ottenuto l’adesione, in poche settimane, di un centinaio di Comuni piemontesi. La richiesta della nuova formula di finanziamento locale è stata fatta propria anche dal Consiglio provinciale di Cuneo che ha approvato all’unanimità un relativo Odg.

Speriamo che domani – dice Gosso - pure la Regione si esprima all’unisono e che la nostra proposta possa essere di nuovo accolta in modo trasversale da tutti i partiti, ai quali il Movimento non intende contrapporsi, bensì proporsi, per trovare una via d’uscita alla grave situazione di bilancio in cui si trovano le amministrazioni comunali, strozzate dal patto di stabilità e dagli arretrati sui trasferimenti statali. Dalla manifestazione del 10 dicembre scorso a Roma, cui il Movimento partecipò insieme con l’Anci, non è scaturito alcunché di concreto. Ora, dopo un’attenta lettura della nuova legge finanziaria, potremo scegliere altre forme di mobilitazione”.