Condividi su Facebook   Condividi su Twitter   Invia per email
Piccola storia di Natale
In Villa Ferrero i bambini delle elementari per uno spettacolo di beneficenza
Ultimo aggiornamento: 22-12-2009

Una bella passeggiata nel bosco, immerso nella neve appena caduta, per arrivare alla casetta di legno, dove un mago bizzarro (e simpatico assai) fa nascere colombe da un fazzoletto rosso. E tutti, alla fine, possono offrire un bel regalino a dei nuovi amici,  ai quali quel dono sarebbe di certo mancato.

Non è un racconto inventato, da libro cuore: è una vera, piccola e bella storia di Natale.

E’ successo oggi (e venerdi e sabato scorsi) sulla collina di Busca. Nella “casa del custode” di Villa Ferrero, residenza per disabili, sono saliti, attraverso il parco incantato nella neve, i bambini delle scuole elementari, per lo spettacolo offerto dal Mago Alby, alias Alberto Gertosio, insegnante di flauto e generoso inventore di spettacoli da offrire a bambini ed anziani per una buona causa.

L’intero incasso, con un biglietto di ingresso pari a due euro, è servito per confezionare i regali di Natale agli ospiti della Villa, gestita dalla cooperativa onlus Insieme a voi, alcuni dei quali, purtroppo sono senza famiglia.

Prima dell’inizio dello spettacolo è stato spiegato ai bambini chi sono gli ospiti della struttura e come gli operatori li assistano. Poi i ragazzi hanno fatto conoscenza diretta.

“Per noi – spiega Marco Milanesi operatore della cooperativa – è davvero molto significativo poter dialogare con la città che ci ospita. Un altro momento significativo e ben riuscito, in questo senso è stato il mercatino degli oggetti regalo proposta nella sede dell’associazione El Castlass. I Buschesi hanno risposto molto bene e grazie al loro contributo possiamo organizzare una uscita al ristorante con i ragazzi e potremo anche comprare nuovo materiale per il nostro laboratorio. Grazie a tutti per la sensibilità dimostrata e auguri da Villa Ferrero”,

Intanto, terminati in estate i lavori per l’impianto del Giardino dei Sensi, nel parco della villa, in autunno erano incominciati ed erano in corso fino alla nevicata quelli per un nuovo angolo un nuovo angolo chiamato il Giardino delle Luna. I lavori sono svolti in collaborazione con la Coop Il Casolare di Piasco. Si tratta di nuova appendice all'interno del Giardino dei Sensi che sarà terminata in primavera: una pavimentazione in legno conduce ad una grossa aiuola a forma di mezza luna, al cui interno saranno posizionate sette tipi diversi di erbe aromatiche in cui sarà possibile sdraiarsi e godere dei loro aromi.

E’ progetto è sponsorizzato dai Lions club di Busca e Valli.

NELLA FOTO: In cammino nel parco
NELLA FOTO: Lentamente si arriva alla casa del custode
NELLA FOTO: Alby e le sue magie
NELLA FOTO: Lo spettacolo della magia
NELLA FOTO: Si costruisce il Giardino della Luna
NELLA FOTO: I lavori al Giardino della Luna
NELLA FOTO: Il mercatino dei regali, nella sede dell'associazione El Castlass