Condividi su Facebook   Condividi su Twitter   Invia per email   9-10-2017
Fitwalking Solidale Busca premia il territorio
Ecco come sono stati distribuiti gli introiti dell'edizione 2017 svolta domenica 17 settembre.  Oltre a scuole ed associazioni, un contributo anche ai progetti Busca città cardioprotetta e parco in piazza Dante, destinatari dello scopo solidale del 2016 dirottato in extremis in  aiuto ai terremotati del centro Italia
La terza Fitwalking Solidale Busca 2017 si è svolta domenica 17 settembre
Si è tenuta la scorsa settimana nella sala convegni in Casa Francotto la serata conclusiva della terza Fitwalking Solidale Busca che si è svolta domenica 17 settembre scorsa.
 
Il comitato organizzatore, composto da Franca Aimar, Roberta Andreis, Alberto Arioli, Lorella Flego, Manuela Giuggia, ha ringraziato tutti coloro che hanno reso possibile la manifestazione, che ha permesso di distribuire a diversi scopi solidali 6.850 euro, con la vendita di 1295 pettorali, più 32 pettorali dog.

Erano presenti, oltre al sindaco Marco Gallo e a diversi altri rappresentanti dell’amministrazione comunale, i rappresentanti delle associazioni e delle scuole coinvolte.  Infatti, lo scopo solidale 2017 è a sostegno delle scuole e delle associazioni sportive, abbinato ad un concorso per le scuole dell'infanzia e primaria dal titolo “Il bello del mio Paese”, al quale hanno preso parte 13 opere e a cui è stata destinata dallo sponsor BCC  di Caraglio la somma di mille euro.
 
A scuole ed associazioni sono state assegnati importi pari al numero di pettorali richiesti da ciascuna di esse.
 
Inoltre, è stato possibile assegnare  anche al progetto “Busca Città Cardioprotetta”, realizzato dal Comune insieme con la Croce Rossa cittadina, e al progetto del parco in piazza Dante dell’associazione Busca & Verde, destinatari dello scopo solidale del 2016 dirottato in extremis in  aiuto ai terremotati del centro Italia, un contributo di 800 euro ciascuno.
 
Un piccolo contributo economico è stato infine donato anche  alle  associazioni di volontariato che hanno collaborato alla realizzazione della manifestazione: Associazione Nazionale Alpini, Sai “Il Tricolore”, Protezione Civile, Croce Rossa Italiana e Crescere Onlus.
 
“Ringraziamo – dicono gli organizzatori - i tanti sponsor che con piccole o grandi cifre ci hanno permesso di coprire i costi e in più devolvere a scopi benefici una cifra che nel nostro piccolo riteniamo importante. Un grazie particolare alle associazioni e all’amministrazione comunale per l’appoggio logistico e pratico che non ci fanno mai mancare ed ai 1295 partecipanti che ci auguriamo di rivedere, raddoppiati, nella prossima edizione”
 
 
Concorso “Il bello del mio paese”
 
Scuola dell’infanzia
 
3°Premio 100 €
Scuola dell'Infanzia M. Cavallo di Piasco – “Il bello è la gente”
 
2°Premio 150 €
Scuola Statale dell'Infanzia di Busca – “Il bello del mio paese… SIAMO NOI”
 
1°Premio 250 €
Scuola Statale dell'Infanzia di Castelletto – “Il bello del mio paese: i campi e i doni della terra”
 
Scuola primaria
 
3°Premio 100 €
Istituto comprensivo di Busca la classe 4B – “Natura e sport a Busca”
 
2°Premio 150 €
Istituto comprensivo di Busca le classi terze – “El ciuché suna: enduma! Le persone s’incontrano…e Busca diventa bella”
 
1°Premio 250 €
Istituto comprensivo di Busca le classi Prime  – “Busca In-seme”
 
Contributi a scuole e associazioni
Con 410 pettorali acquistati l’Istituto comprensivo di Busca ha avuto un contributo di euro 2.050 euro, seguono la Podistica Buschese con 80 pettorali e  400 euro,  la scuola materna “Don Becchis” di Busca con 60 pettorali  e 300 euro ed inoltre con 50 pettorali per un valore di euro 250 euro sono stati consegnati alla scuola materna “Keller” di Villanovetta, alla scuola materna “Cavallo“ di Piasco, a “il Gecko” di Tarantasca e al “Busca Calcio 1920”.
NELLA FOTO: La terza Fitwalking Solidale Busca 2017 si è svolta domenica 17 settembre
NELLA FOTO: Un momento della serata conclusiva con la distribuzione dei premi
NELLA FOTO: Il comitato organizzatore
NELLA FOTO: Gli insegnanti delle scuole che hanno partecipato al concorso “Il bello del mio Paese” e i rappresentanti della Banca di Caraglio Guido Rinaudo e Flavio Giolitti
NELLA FOTO: I lavori presentati al concorso
NELLA FOTO: Il progetto Busca città cardioprotetta a cura del Comune con il Comitato locale della Croce Rossa è stato realizzato grazie ai contributi di sponsor privati e aziende e sarà presentato ufficialmente al pubblico con un evento in via di definizione
NELLA FOTO: Il progetto del parco in piazza Dante è stato avviato grazie ai contributi del Lions Club Busca e Valli e del Comune ed è in corso di realizzazione