Condividi su Facebook   Condividi su Twitter   Invia per email   7-8-2017
E' mancato Dino Aimar, sindaco dal 1972 al 1975
Dino Aimar
E’ mancato questa mattina all'ospedale Santa Croce di Cuneo all’età di 89 anni Bernardo (Dino) Aimar  che fu sindaco di Busca dal 1972 al 1975. Eletto consigliere comunale per la Democrazia Cristiana nel 1970, salì alla carica di primo cittadino con votazione dello stesso Consiglio comunale in seguito alle dimissioni presentate il 21 marzo 1972 dal sindaco in carica Giovanni Cismondi. Rimase alla guida della città fino al 2 aprile 1975. Restò in cosiglio comunale come consigleire dal 1975 al 1985.

"Dobbiamo dare  addio - dice il sindaco, Marco Gallo - ad una persona che si è molto spesa nella vita amministrativa e sociale di Busca. Alla famiglia le condoglianze sentite dell'Amministrazione comunale".

Caposezione al Catasto di Cuneo, fu anche consigliere  provinciale negli Anni ’90.

E' stato presidente della San Vincenzo cittadina, dove istituì "L’armadio del povero" per la distribuzione di vestiario e mobilio usati ai bisognosi.

Lascia la moglie Maria e i figli Carlo, Chiara e Piergiorgio, che a sua volta è stato consigliere comunale  di minoranza in liste civiche  in due mandati, dal 2004 al 2012.

Ancora da stabilire la data del funerale.

Per il libro Buschesi, edito da Fusta nel 2012, Dino Aimar scrisse il ricordo personale del suo periodo da sindaco in allegato qui sotto.

 
NELLA FOTO: Dino Aimar