Condividi su Facebook   Condividi su Twitter   Invia per email   7-8-2017
Casa della Salute, si lavora anche in agosto
Per la sistemazione dell’area esterna e l’ampliamento di piazza Santa Maria, mentre, a  due passi da lì, prende forma il parco di piazza Dante. Il sindaco: "Così continua il nostro impegno per migliorare  la qualità della vità in città"
Il cantiere nell'area esterna alla nuova struttura. Sotto il tiglio si realizza un'area verde
Anche in agosto continuano i lavori nel cantiere di sistemazione dell’area esterna alla Casa della Salute, ossia la nuova ala della casa di riposo, che comprende l’ampliamento dell’adiacente piazza Santa Maria.

Sono quasi ultimati la costruzione del muretto rivestito con pietre di fiume, di delimitazione degli spazi riservati alla struttura e al parcheggio pubblico, e del fabbricato che ospiterà la centrale termica ed il gruppo elettrogeno di riserva, più un servizio igienico pubblico con accesso da piazza Santa Maria. Si procede ora alla pavimentazione del cortile interno con autobloccanti e all’allestimento del giardino nei pressi del grande olmo, che sarà mantenuto, a servizio della struttura sanitaria e assistenziale. Inoltre il fabbricato di servizio sarà rivestiro in pietra e coperto da un tetto in legno.

Sull’altro lato, si procede all’ampliamento della piazza, che conserverà la pavimentazione a porfido e presenterà la nuova illuminazione a led.

In realtà, infatti,  il Comune, insieme con l’Ospedale Civile di Busca, sta seguendo con il proprio ufficio tecnico due cantieri, uno per la sistemazione del cortile interno alla nuova ala, che ospita l’ampliamento della casa di riposo, i minialloggi per anziani e i nuovi ambulatori Asl,  l’altro che concerne l’ampliamento della piazza adiacente e che permetterà di aggiungere 27 nuovi posti di sosta agli attuali 16.

“Questi lavori – dice il sindaco Marco Gallo – permettono di dare nuova luce ad un punto strategico del centro storico, nei pressi della  medievale porta Santa Maria, e di fornire un indispensabile servizio alle persone che usufruiranno della nuova struttura socio-sanitaria. Un ringraziamento grande, sincero e dovuto alla memoria della benefattrice signora Romana Fornero, senza la cui generosità sarebbe stato più difficile giungere al completamento dell’opera in tempi così rapidi, e all’ente Ospedale, che si è fatto carico del completamento della grande struttura con un impegno finanziario di oltre un milione e duecentomila euro, mentre il Comune aveva già impegnato  800 mila euro all'avvio del progetto ”.

E’ previsto che i lavori siano conclusi entro il prossimo settembre.

E intanto al parco di piazza Dante…
Intanto, a due passi dalla Casa della Salute, sull’altro lato di corso Giolitti,  ha preso forma anche il nuovo parco di piazza Dante: i lavori incominciati nella scorsa primavera, con l’impegno finanziario del Comune e delle associazioni Lions club Busca e Valli e Busca&verde, hanno permesso di portare quasi a termine il primo lotto, con la stesa del manto erboso, la realizzazione dei sentieri, della collinetta e dello stagno e la posa dell’impianto di irrigazione, sia a pioggia sia a scorrimento con canale dell’acqua irrigua, ed ora si attende la stagione più fresca per piantare gli alberi ad alto fusto.

Ad progetto terminato, il parco risulterà un ambiente stimolante, con essenze da fiore profumate, piacevoli al tatto e anche al gusto e i bambini e gli anziani avranno uno spazio riservato per loro, dove cimentarsi con il giardinaggio. Il progetto prevede che il sistema di manutenzione sia in “permacoltura”, ossia nel pieno rispetto di un ecosistema naturale e della consociazione di piante (biodiversità) al fine di creare un habitat favorevole alla loro crescita.

Il costo totale previsto è di circa 100 mila euro, 45 dei quali già stanziati, 30 mila euro dal Lions, 10 mila euro dal Comune e 5 mila euro da Busca&Verde. Per concludere i lavori serviranno altri finanziamenti, per i quali si stanno studiando altre forme di raccolta fondi.
NELLA FOTO: Il cantiere nell'area esterna alla nuova struttura. Sotto il tiglio si realizza un'area verde
NELLA FOTO: Il muretto (che sarà sormontato da una cancellata) delimita l'allargamento di piazza Santa Maria con l'area esterna della struttura sanitaria e assistenziale. Il fabbricato di servizio avrà il tetto in legno e il rivestimento in pietra
NELLA FOTO: Lavori in corso anche nel parco in piazza Dante
NELLA FOTO: Percorsi, stagno e collinetta nel parco in costruzione
NELLA FOTO: I lavori al parco sono finanziati dal Lions Club Busca e Valli in collaborazione con il Comune e l'associazione Busca&Verde