Condividi su Facebook   Condividi su Twitter   Invia per email   17-5-2017
Rinnovo dell'illuminazione pubblica. Stanno per finire i lavori del primo lotto
In tutto il centro storico e nelle frazioni San Chiaffredo, Bosco e San Martino
L’intervento nel centro storico riguarda tutte le strade e le piazze, compresa l’illuminazione delle facciate delle chiese della Rossa e della parrocchia con nuovi fari apposti sulle facciate delle case di fronte
Cominciati nello scorso aprile, il lavori del primo lotto, per un valore di 100 mila euro, del rinnovo di tutta la pubblica illuminazione comunale stanno per essere conclusi.
 
Si sostituiscono tutti i punti luce con i nuovi a Led (sigla di Light Emitting Diode o diodo a emissione di luce), a basso consumo, elevata efficienza e affidabilità e minor inquinamento. Fa parte del progetto anche la revisione e l’adeguamento di tutti i quadri elettrici di alimentazione.
 
“Si tratta – spiega il sindaco, Marco Gallo - del primo lotto della riqualificazione e risparmio energetico dell’illuminazione pubblica su tutto il territorio comunale, per cui è previsto un investimento totale di 300.000 euro fino al 2018. E’ uno dei punti, più importanti del nostro mandato, che ridurrà le spese correnti comunali, migliorerà la qualità dell’ambiente e i buschesi ne beneficeranno a lungo”
.
L’intervento nel centro storico riguarda tutte le strade e le piazze, compresa l’illuminazione delle facciate delle chiese della Rossa e della parrocchia con nuovi fari apposti sulle facciate delle case di fronte.
 
Sono stati sostituiti 146 lampioni “a sbraccio” di tipo artistico con i nuovi a Led. Mentre sono stati conservati li vecchi “bracci”, sono stati eliminati i lampioni “a palo” nelle piazze della Rossa e Don Fino, sostituiti con nuovi lampioni “a sbraccio” posti sulle facciate dei palazzi prospicenti.
 
Si sono poi modificati i 44 lampioni a soffitto sotto i portici in via Umberto I per essere dotati di apparecchiatura per il funzionamento a Led.

Nelle frazioni l’intervento ha riguardato un primo lotto di 115 punti luce suddivisi così: in  San Martino/Ceretto 22 punti luce, ossia tutti quelli presenti lungo la Strada Regionale n. 589 e la strada comunale verso Ceretto; in Bosco 12 punti luce lungo la strada provinciale per Cuneo e sulla piazzetta davanti alla chiesa; in  San Chiaffredo 81 punti lungo la strada regionale n. 589 e in via dei Gossi, via Fossati, via Antica di Cuneo, campo sportivo, via Rocca Provenzale, via Monte Pelvo, via Ardissone, via Argentera, via Lerda.



 
NELLA FOTO: L’intervento nel centro storico riguarda tutte le strade e le piazze, compresa l’illuminazione delle facciate delle chiese della Rossa e della parrocchia con nuovi fari apposti sulle facciate delle case di fronte